CURLING: a Pinerolo vince l'Italia


Grande festa del curling giovanile juniores presso lo Stadio Olimpico di Pinerolo con diciotto formazioni di Svizzera, Scozia, Germania, Inghilterra e Italia che hanno riportato allo Stadio Olimpico il curling di alto livello. Il torneo, gestito tecnicamente dall’associazione locale, viene organizzato annualmente in una città europea a rotazione da parte di un gruppo di appassionati di Germania, Svizzera e Scozia ed è giunto alla dodicesima edizione coinvolgendo alcune tra le migliori formazioni della scuola europea. La preparazione del ghiaccio è stata curata dallo sloveno Tomas Tisler e l’allestimento ha portato i ricordi ai XX Giochi Olimpici Invernali di 8 anni fa. Tra i tecnici accompagnatori delle varie delegazioni anche gli olimpionici Andy Kapp e Holger Hohne , delle icone degli appassionati di curling e avversari dello skip azzurro Joel Retornaz proprio alle gare del 2006 sulla pista pinerolese. Le gare suddivise in due Leghe ( categorie di livello A e B ) hanno visto lottare sasso su sasso gli atleti al limite dei 20 anni. Nella categoria A ha vinto lo Sporting Club Pinerolo con Veronica Zappone( prestata alla formazione per sostituire l’azzurro Alessio Gonin, impegnato nei Campionati del Mondo di doubles mix insieme a Giorgia Ricca),Marco Onnis,Gabriele Ripa di Meana e Fabio Cavallo davanti agli svizzeri del Lucerna A e, sul terzo gradino del podio la formazione del 3S Luserna con Elisa Patono, all’esordio nel ruolo di skip già in preparazione alla prossima stagione sportiva, Martina Bronsino, Arianna Losano e Angela Romei. Anche nella Lega B l’ Inno di Mameli è suonato per una formazione italiana. Ha vinto Pinerolo Torino 2006 con lo skip Fabio Ribotta insieme a Giovanni Tosel, Lorenzo Maurino e Davide Forchino, al secondo posto gli scozzesi del Gogar Park che hanno preceduto gli svizzeri del Lucerna. Risultati e foto gallery sono visionabili sul sito: http://www.ijccb.ch/actual.htm