CURLING: la Nazionale femminile vince l'European Junior Chal

Veronica Zappone (skip); Elisa Charlotte Patono (third); Martina Bronsino (Second); Arianna Losano (lead), Angela Romei (alternate) e Lucilla Macchiati (coach) hanno vinto oggi a Lohja, in Finlandia, l'European Junior Challenge e la possibilità di competere ai prossimi Mondiali Junior femminili, in programma a Flims, in Svizzera. La Nazionale Azzurra ha superato infatti in finale 8-3 l'Ungheria, vincitrice al termine del Round Robin del proprio girone (Gruppo B) così come aveva fatto l'Italia nel Gruppo A. Nei playoff le ragazze italiane hanno superato l'Estonia nei quarti di finale e l'Inghilterra in semifinale.

Dopo un esordio difficile con la formazione della Turchia, in un incontro che le vedeva perdere per 5 a 1 a metà partita, la squadra pinerolese è riuscita a rimontare e vincere per 9 a 5. Nelle giornate successive quattro vittorie rispettivamente con Spagna, Norvegia, Polonia e Slovenia. Dopo il round robin la formazione guidata da Veronica Zappone ha sofferto fino alla fine dell’extra end vincendo i quarti di finale con l’Estonia per 4 a 3. In semifinale ha affrontato l’Inghilterra vincendo nettamente per 9 a 2 e, in finale, ha affrontato l’Ungheria. Fino a metà partita equilibrio in campo, nella quinta mano la svolta dell’incontro con quattro punti conquistati. Questo end ha reso la seconda parte dell’incontro semplice da controllare trasformando così il sogno in una splendida realtà. Un Europeo Challenge semplicemente perfetto senza aver mai subito una sconfitta in 8 gare disputate. Al Mondiale saranno in gara Russia (detentrice del titolo 2013), Scozia (argento), Rep. Ceca, Svezia, Danimarca, Stati Uniti, Svizzera, Canada e Italia. Ancora da assegnare un posto per le formazioni che gravitano sull’area del Pacifico che da oggi sono in gara in ad Harbin, in Cina. Questo gruppo di giovani atlete arriva da una lunga stagione di impegni . La squadra ha rappresentato l’Italia nel mese di novembre a Stavanger( Norvegia) ai Campionati Europei Assoluti, a dicembre nel Challenge di Qualificazione Olimpica a Fuessen in Germania con risultati, purtroppo, non positivi. Questo successo è un importante stimolo a proseguire sulla strada intrapresa ed arrivare, con le esperienze acquisite ad ottenere importanti risultati a livello internazionale anche a livello assoluto.

Questi i risultati:
Round robin di qualificazione
Turchia- Italia 5 – 9
Italia – Spagna 7 - 4
Norvegia – Italia 3 - 9
Polonia- Italia 8 - 1
Italia – Slovenia 14 - 2

Quarti di finale Italia – Estonia : 4 – 3
Semifinali Inghilterra – Italia 2 – 9
Finali Italia – Ungheria 8 – 3

Men
Semi-finals: Denmark 1, Austria 7; Netherlands 5, Czech Republic 4.
Bronze medal game: Czech Republic 6, Denmark 3.
Gold medal game: Austria 5, The Netherlands 4.

FINAL STANDINGS
Women
1. Italy (Qualified for the WJCC 2014); 2. Hungary; 3. England; 4. Poland; 5. Norway; 6. Germany; 7. Turkey; 8. Estonia; 9. Spain; 10. Latvia; 11. Slovenia; 12. Finland

Men
1. Austria (Qualified for the WJCC 2014); 2. Netherlands; 3. Czech Republic; 4. Denmark; 5. Germany ; 6. England; 7. Turkey; 8. Latvia; 9. Finland; 10. Hungary; 11. Spain; 12. Estonia; 13. Poland; 14. Slovenia