Continental Cup: presentata la Finale di Collalbo

È stata presentata martedi all´Hotel Laurin a Bolzano la Finale di Continental Cup, in programma da venerdi 13 a domenica 15 gennaio a Collalbo. Oltre ai campioni d´Italia del Renon partecipano a questo quadrangolare i kazaki del Beibarys Atyrau, i campioni inglesi dei Nottingham Panthers ed i vincitori della Coppa di Danimarca dell'Odense Bulldogs. 

Nel ventennale dall'istituzione di questa Coppa europea per club, l'Italia proverà a conquistare questo ambito trofeo con i Rittner Buam, Campioni d'Italia in carica e freschi vincitori della regular season della Sky Alps Hockey League. La squadra di Collalbo, alla sua seconda esperienza in questa Coppa, dopo quella di due anni fa, punta ad iscrivere il suo nome nell'albo d'oro della competizione. Non fa misteri il Presidente, Thomas Rottensteiner: "Siamo molto orgogliosi di poter organizzare, dopo la semifinale a metà novembre, ora anche la finale. Saranno partite dure ed intense. Per me i favoriti sono i kazaki dell´Atyrau, ma noi cercheremo di vincere questo trofeo".

Come gli ultimi tre vincitori della Continental Cup, Stavanger Oilers (Norvegia) nel 2014, Neman Grodno (Bielorussia) nel 2015 ed i Rouen Dragons (Francia) nel 2016, anche il team che conquisterà la Continental Cup IIHF 2017 avrà diritto ad una “wild-card” per partecipare alla Champions Hockey League (stagione 2017/18). Da segnalare, come negli anni passati, che questa possibilità dovrà essere soggetta alla ratifica dal Board della CHL.

Prima del Renon hanno disputato la parte Finale del torneo anche il Milano (2002 e 2005), l´HC Bolzano (2009 e 2013) e l´Asiago (2012 e 2016). Il miglior risultato ottenuto da una squadra italiana è del Milano, che nel 2002 si è piazzato al secondo posto alle spalle dei Lions Zurigo. Nel 2009 e 2014 il Bolzano e l´Asiago hanno invece chiuso la Finale al terzo posto.

ll Renon si è notevolmente rinforzato per questo evento, ingaggiando il difensore canadese Brad Cole e l´attaccante lettone Janis Sprukts. 

I "Buam" disputeranno tutti gli incontri la sera, scendendo in campo venerdi alle ore 20 contro l´Atyrau, mentre sabato e domenica giocheranno alle 19 rispettivamente contro Odense e  Nottingham.


Continental Cup a Collalbo, 13-15 gennaio 2017

Venerdì, 13 gennaio
ore 16: Nottingham Panthers - Odense Bulldogs
ore 20: Rittner Buam - Beibarys Atyrau

Sabato, 14 gennaio

ore 15: Nottingham Panthers - Beibarys Atyrau
ore 19: Rittner Buam - Odense Bulldogs

Domenica, 15 gennaio
ore 15: Odense Bulldogs - Beibarys Atyrau
ore 19: Rittner Buam - Nottingham Panthers

ALBO D’ORO - Continental Cup

1998 Kosice (SVK)
1999 Ambri-Piotta (SUI)
2000 Ambri-Piotta (SUI)
2001 Lions Zurigo (SUI)
2002 Lions Zurigo (SUI)
2003 Jokerit Helsinki (FIN)
2004 Slovan Bratislava (SVK)
2005 HKM Zvolen (SVK)
2006 Lada Togliatti (RUS)
2007 Yunost Minsk (BLR)
2008 Ak Bars Kazan (RUS)
2009 MHC Martin (SVK)
2010 Red Bull Salisburgo (AUT)
2011 Yunost Minsk (BLR)
2012 Rouen Dragons (FRA)
2013 Donbass Donetsk (UKR)
2014 Stavanger Oilers (NOR)
2015 Neman Grodno (BLR)
2016 Rouen Dragons (FRA)

 

Di seguito potete vedere il video della IIHF per il lancio del torneo che ripercorre alcune delle vittorie più significative di questo ambito trofeo europeo e che è stato conquistato nel corso della sua storia da alcuni tra i club più famosi d'Europa. 

 

0 

 

Nella foto di copertina da sinistra: Adolf Insam, direttore sportivo Rittner Buam, Stefan Stabler, in rappresentanza di Alperia, Andrea Gios, Presidente della FISG, Thomas Rottensteiner, Presidente dei Rittner Buam e Paul Lintner, Sindaco del Comune di Renon. 


TAG: