Continua il buon momento di Marco e Charlène

Continua il momento “magico” di Charlène Guignard e  Marco Fabbri. Nemmeno una settimana dopo aver archiviati gli Europei di Stoccolma, con il sesto posto, la coppia azzurra si è rituffata subito in un altro importate appuntamento: quello delle Universiadi, in terra spagnola a Granada

Charlène e Marco hanno subito incantato gli spettatori dell’”Universiade Igloo”, ipotecando una medaglia grazie ad uno short program semplicemente di spessore, palesando una superiorità tecnica rispetto a tutte le altre coppie in gara. 

La coppia di danza al termine dell’esibizione è balzata al comando con 64.44, un punto e trentadue di margine sugli inseguitori più vicini: i padroni di casa (spagnoli) Sara Hurtado e Adria Diaz (63.12). 

Da qui in poi la classifica si spacca: il duo slovacco Federica Testa e Lucas Csolley è terzo, ma con un distacco di oltre dieci lunghezze dagli azzurri (53.04); rimane il fatto che la lotta per il bronzo universitario è più aperta che mai.

Alle loro costole, infatti, si è incollata la coppia russa Evgenia Kosigina e Nikolai Moroshkin con 52.10.

Domani, con inizio alle ore 19.00, il libero che assegnerà le medaglie. 

L.R.


File allegati:
- Risultati Universiadi Granada

TAG: Universiadi