Curling, Mondiali: contro la Cina la terza vittoria azzurra

La prova del nove porta bene all'Italia, che nel nono incontro dei Mondiali di Pechino centra la sua terza vittoria nella rassegna iridata superando per 8-4 le padrone di casa della Cina. Contro le asiatiche, sul risultato di 1-1 dopo due end, nel terzo le azzurre hanno messo a segno un parziale di 3-0 con cui hanno controllato il ritorno delle cinesi fino al 4-2, per poi allungare ancora nelle ultime due mani. Terzo successo dunque per la Nazionale allenata da Violetta Caldart e guidata dalla skip Diana Gaspari, che viaggia ora al decimo posto provvisorio in classifica con tre vittorie e sei sconfitte.

Tra la giornata di ieri e le prime ore della scorsa notte italiana, le azzurre hanno infatti subito tre k.o. che ne hanno complicato il cammino, rispettivamente contro Russia, Germania e Svizzera. Netta la prima sconfitta, con Sidorova e compagne vittoriose 11-1 in un match a senso unico. Ben più combattuta ed equilibrata la partita contro le tedesche, con l'Italia beffata solo nel finale, quando, avanti 5-4, si è vista sorpassare al decimo end dalle avversarie, capaci di realizzare addirittura tre punti e chiudere sul 7-5. Vendicata dunque la sfida dello scorso anno, quando fu la squadra tricolore a imporsi sulla Germania nell'unica vittoria del suo Mondiale. Prima del successo con la Cina, infine, le azzurre si sono arrese alla Svizzera della skip Alina Pätz, più solida e incisiva, andata subito in vantaggio e volata poi fino al 10-2 finale. Domani in programma l'ultima giornata di gare della prima fase, con l'Italia due volte sul ghiaccio.

 

Giovedì 23 marzo
Ore 02.00: Italia–Canada (visibile sul canale Youtube della Federazione Internazionale)
Ore 12.00: Danimarca–Italia


TAG: