Curling, l'Italia alle semifinali dei Mondiali Junior B

Dopo una grande prima fase di torneo ai Campionati Mondiali Junior B di curling, l'Italia maschile di coach Gonin non perde colpi nemmeno nell'incrocio dei quarti di finale con la Slovenia. Ad Östersund, in Svezia, la nazionale azzurra composta da Marco Onnis (skip), Fabio Ribotta, Lorenzo Maurino, Davide Forchino e Marco Vespia ha chiuso ieri al primo posto il gruppo A superando 9-2 la Russia nell'ultimo incontro del girone, quindi ha sconfitto questo pomeriggio per 6-3 la Slovenia, terza qualificata del gruppo B. Sotto 2-0 nel primo end, gli azzurri hanno prima ribaltato il punteggio fino al 3-2, quindi, dopo il pareggio avversario, hanno nuovamente allungato negli ultimi tre end fissando il punteggio finale sul 6-3. L'Italia affronterà così domattina alle 9 la Cina nella semifinale della rassegna iridata B, crocevia fondamentale per centrare una delle prime tre posizioni che varrebbero l'accesso al Mondiale Junior A di Gangneung, in Corea.

Eliminata purtroppo invece ggià ieri la squadra femminile di coach Lucilla Macchiati, uscita sconfitta per 7-4 nell'ultima partita del girone A contro la Turchia e classificatasi così al quinto posto, non lontano da quella terza piazza che sarebbe valsa la qualificazione alla fase successiva per il team formato da Angela Romei (skip), Barbara Gentile, Alice Gaudenzi, Giulia Mingozzi e Anna Maria Maurino.


TAG: