Curling, l'Italia femminile saluta i Mondiali in Canada

Si è chiusa l’avventura dell’Italia ai Campionati Mondiali di curling femminile 2016 di Swift Current, in Canada. Le azzurre di coach Brian Gray hanno perso nell’ultima giornata del girone il confronto con Corea del Sud e Svizzera al termine di partite equilibrate e combattute, finite 7-5 e 5-4 per le avversarie, mettendo così la parola fine sulla rassegna iridata.

La squadra italiana composta da Federica Apollonio, Stefania Menardi, Chiara Olivieri, Maria Gaspari e Claudia Alverà (alternate) termina dunque il suo torneo iridato con il bilancio complessivo di una vittoria, ottenuta contro la Germania, ed undici sconfitte. Il successo per 6-2 sulle tedesche di Daniela Driendl resta l’exploit di un’avventura comunque positiva in cui le ragazze ampezzane hanno più volte dimostrato di giocarsela alla pari contro avversarie decisamente più quotate, acquisendo importante esperienza internazionale in vista dei prossimi impegni.

Classifica: Svizzera, Giappone (9-2), Russia, Canada (8-3), Scozia (7-4), Stati Uniti (6-5), Corea del Sud, Danimarca (5-6), Svezia (4-7), Germania (3-8), Finlandia, Italia (1-10)


TAG: