Disval, campione d'Italia per la seconda volta!

Alle finali di Cembra, la Disval di Aosta si riconferma Campione d’Italia anche per la stagione 2014-2015. Al termine di 3 giornate di gare dove l’equilibrio ha regnato sovrano, i campioni aostani hanno  la meglio sui padroni di casa del Trentino Curling solo al termine del terzo incontro.

 All’ottavo end  il Trentino Curling in vantaggio e con l’ultimo stone a disposizione non è riuscito a chiudere la partita, concedendo 2 “stones” agli aostani che, seppur di stretta, misura hanno portato a casa l’incontro ed il titolo di campioni d’Italia per il secondo  anno consecutivo.

 Andrea Tabanelli, skip, Egidio Marchese, third, Emanuele Sperlorzi, second , Rita Dal Monte, first e Maurizio Maugeri, alternate, i componenti della squadra campione d’Italia. Come da regolamento le due squadre finaliste si ritroveranno in autunno per disputare il challenge che designerà la squadra titolata a rappresentare la nazionale alle prossime Qualificazioni Mondiali di Lohia in Finlandia.

Terza posizione per l’Albatros Trento, di Maurizio Cagol, forte del nazionale Sergio Deflorian che ha dovuto, però, sudare le proverbiali “sette camicie” per avere la meglio sui friulani del Curling Club Claut, formazione che ha disputato un ottimo campionato.

Anche qui verdetto al terzo incontro, quello di spareggio aggiudicatosi dai trentini per 7 a 5.

Al termine premiazioni con la presenza del Consigliere Federale, Luigi Alverà, il sindaco di Cembra, Antonietta Nardin e l’assessore allo sport, Antonio Gottardi.

 


File allegati:
- Risultati

TAG: