Figura, a Mosca Marchei-Hotarek quarti con record

Sfuma il sogno del podio ma rimane eccezionale la prestazione offerta da Valentina Marchei e Ondrej Hotarek alla Rostelecom Cup, terza tappa stagionale di Grand Prix. A Mosca i vicecampioni nazionali, dopo il terzo posto del corto, realizzano un programma libero da 120.79 punti (62.26 di valutazione tecnica e 60.53 per i components) che si traduce per loro nella quarta posizione finale tra le coppie di artistico in virtù del sorpasso operato dal tandem di casa Astakhova-Rogonov. Un punteggio totale di 187.61 che vale comunque per Marchei-Hotarek il nuovo primato personale, migliore di ben 5 punti rispetto al precedente (182.61, realizzato in occasione degli Europei 2016), al termine di un week-end che regala alla coppia azzurra la top performance in carriera in una tappa di Grand Prix.

Italia che può sorridere guardando anche alla prestazione di Guignard-Fabbri. La coppia di danzatori azzurri conferma infatti la posizione del corto e centrano, a quindici giorni di distanza da Skate America, un altro pregevole quarto posto in una tappa di Grand Prix, con il punteggio totale di 170.45 ottenuto grazie a un libero da 102.73 (52.72 di valutazione tecnica e 50.01 per i components). Migliorato di 5 punti il risultato complessivo di Chicago (165.44) e replicata a un anno di distanza la posizione ai piedi del podio alla Rostelecom Cup. Molto bene anche Roberta Rodeghiero, che dopo un deludente programma corto che le era valso il 12° posto parziale, ha firmato un libero da 107.23 punti (52.57 di valutazione tecnica e 54.66 per i components) con cui è risalita fino all'8ª piazza a quota 159.80.

Photo Credit: ISU


TAG: