Figura, ritorno da regina per la Kostner al Golden Spin

La regina è tornata. A quasi tre anni di assenza dalle gare, Carolina Kostner illumina la Dom Sportova di Zagabria, in Croazia, risfoderando tutta la sua grazia e il suo talento nel programma corto con cui si ripresenta al grande pubblico. La 29enne altoatesina, allenata negli ultimi mesi dal guru russo Alexei Mishin, alla 49ª edizione del Golden Spin realizza un primo segmento da 69.95 punti e si piazza al comando davanti a tutte le avversarie di questa nona ed ultima tappa delle Isu Challenger Series 2016. Alle sue spalle, rispettivamente al secondo e terzo posto, la statunitense Glenn (67.93) e la russa Leonova (64.18).

Per quanto riguarda gli altri azzurri impegnati a Zagabria, eccellenti primi posti per Della Monica-Guarise e Guignard-Fabbri, che guidano le classifiche rispettivamente tra le coppie di artistico e nella danza. Della Monica-Guarise hanno infatti realizzato un corto da 64.54 punti (35.86 di valutazione tecnica e 28.68 per i components) con cui sono volati al comando davanti ai russi Astakhova-Rogonov, fermi a 63.82, mentre Guignard-Fabbri hanno totalizzato un punteggio di 72.46 (38.10 di tecnico e 34.36 di components) con cui si sono messi alle spalle il tandem americano Hawayek-Baker (70.12).


TAG: