Figura, squilli italiani all'Egna Spring Trophy 2017

Con la stagione del pattinaggio di figura ormai alla conclusione, si è svolta nel week-end a Egna una delle ultime competizioni internazionali in calendario, l’Egna Spring Trophy 2017, con le importanti affermazioni degli atleti italiani. Marco Zandron si è imposto tra i senior con 169.55 punti davanti ad Alessandro Fadini, a quota 165.05, mentre ha completato il podio l’estone Aleksandr Selevko (164.25). Squillo azzurro anche tra gli junior, dove il padrone di casa Daniel Grassl ha entusiasmato il pubblico locale dominando sia il programma corto che quello libero con un punteggio complessivo di 181.42, con Paolo Balestri secondo a quota 148.45 punti. Al femminile bella prova di Sara Conti, seconda tra le junior con 131.15 punti alle spalle della russa Gubanova (174.99 punti).


TAG: