Giornata italiana ai Mondiali in Russia!

Seconda giornata decisamente positiva per il curling azzurro ai Mondiali di Sochi Senior e Misti: tre vittorie in altrettante partite. Ad aprire la serie dei successi è stato il duo Lucrezia Salvai e Simone Gonin, i primi a scendere sul ghiaccio dell’Ice e Curling Cube Centre. I due portacolori italiani hanno archiviato la “pratica” Cina non senza qualche difficoltà: per avere ragione di misura 7-6, su Jie Mei e Jihui Huang, hanno dovuto attendere l’end conclusivo. La coppia azzurra nella sesta mano aveva già la partita saldamente in pugno conducendo 6-3. Una battuta d’arresto ha permesso ai cinesi di recuperare portando a casa 3 stones nei due end successivi, rimettendo tutto in discussione e rinviando il verdetto finale all’extraend vinto dagli azzurri.

Nel secondo appuntamento di giornata la squadre maschile e quella femminile sono scese sul ghiaccio contemporaneamente. Dopo le prime due sconfitte, Mario Bologna, Danilo Capriolo, Guido Barco, Paolo Prochet e Silvio Dellai hanno piegato la Lettonia 9-8, al termine di un match  costantemente sull’asse dell’equilibrio con due tentativi di allungo per parte senza sortire effetto e decidendo tutto nell’ottavo end con gli azzurri a segno.

Brava anche la squadra femminile a liquidare l’Inghilterra in un match che ha cambiato volto dal terzo end con l’Italia in ritardo 4-2. Nel quarto, infatti, Fiona Grace Simpson, Grazia Ferrero, Fulvia Tiboldo e Vittoria Santini hanno infilato un parziale di 4-0 che ha cambiato l’inerzia della partita, permettendo al quartetto italiano di vincere in scioltezza 10-5.

L.R.


File allegati:
- Risultati Mondiali Sochi

TAG: