Il Dolomiti Fontanel riporta il tricolore jr. a Cortina

Ultimo atto della stagione prima di mettere le stones a riposo: Cembra, così come dieci giorni fa con gli Assoluti, ha ospitato le finali nazionali juniores.

Fra i principali contendenti per il tricolore femminile la squadra del Curling Dolomiti Fontel che ha dovuto vedersela con lo Sporting Pinerolo e le campionesse in carica del 3s Luserna.

Gli equilibri si sono subito spostati già dopo il Round Robin: Dolomiti con due prestazioni più che convincenti  ha superato 7-4 sia lo Sporting che il 3s  Luserna centrando direttamente la finale per il titolo; mentre a disputare la finale per il 3° e 4° posto  sono rimaste le due formazioni piemontesi. Al termine del match, il verdetto  ha premiato il 3s Luserna  con i successi per 9-6 e 14-3.

Conseguentemente lo Sporting si è aggiudicato il bronzo e  il 3s Luserna  ha staccato il biglietto per la finale oro e la chance per tentare di conservare  il titolo.

Una finale al meglio delle tre partite con le due squadre che hanno saputo leggerle e interpretare in maniera perfetta, sia sotto il profilo tecnico che spettacolare. Titolo che è arrivato solo all’ultimo tiro dell’extra and della terza partita e messo in bacheca dal Curling Dolomiti che grazie, a un punto perfetto del suo skip, ha riportato il tricolore a Cortina.

 

Classifica:

  • Dolomiti (skip: Stefania Constantini, Teresa Di Pol, Giulia Morona, Elisa De Zordo, Valeria Girardi  Alessandro Zisa)
  • 3 S Luserna (skip: Elisa Charlotte Patano, Martina Bronzino, Angela Romei, Arianna Losano all. Lucilla Macchiati)
  • Sporting Pinerolo (skip: Emanuela Cavallo, Barbara Gentile, Alice Gaudenzi, Giulia Mingozzi, Alice Bertolin).

TAG: