Iscrizioni Elite A: il commento del Presidente F.I.S.G., And


Nel giorno in cui è scaduta la proroga per l’iscrizione al massimo campionato di hockey ghiaccio italiano di Serie A, stagione 2014/15, registriamo il commento di Andrea Gios, Presidente F.I.S.G.

 

“Sono molto soddisfatto per l’adesione di ben 12 squadre al prossimo campionato di Serie A.

Voglio ringraziare i presidenti ed i dirigenti delle singole società che hanno fatto e stanno facendo sforzi immani per confermare la presenza dei rispettivi sodalizi al campionato di massima serie e per portare avanti l’hockey italiano.

Apprezziamo il fatto che ogni società ha colto l’importanza del lavoro che intendiamo fare e l’importanza che il nostro movimento si fondi su regole certe e termini precisi.

Ci rendiamo conto che il momento è difficile e conosciamo le difficoltà che ognuno di loro si trova ad affrontare: dalla difficoltà ad allestire una squadra i seguito alla riduzione dei transfer-card, alle difficoltà che incontrano per reperire ore ghiaccio, alla carenza di sponsor fino agli intoppi burocratici con la INL.”

 

La F.I.S.G. – continua il Presidente Gios – nell’ambito delle proprie competenze federali farà il possibile per aiutare ogni singola società e per risolvere le problematiche emerse.

 

Per la questione I.N.L. sono già stati avviati formali rapporti con la Federazione Austriaca finalizzati a superare le problematiche emerse. Si confida nel fatto che la stessa OEHV comprenda le valide ragioni alla base della nostra scelta e la fondatezza delle nostre argomentazioni risolvendo le questioni aperte con un costruttivo spirito sportivo. “

 

“L’adesione delle dodici squadre al campionato di Serie A – conclude il Presidente Gios – rappresenta un primo importante passo di un lungo e difficile percorso che, attraverso una seria ed attenta programmazione,  vuole portare l’hockey italiano ai vertici del movimento internazionale e vuole dare serenità ed equilibrio finanziario alle società affiliate.”