L'Italia chiude il Round Robin con 5 vittorie agli Europei

A Tarnby, in Danimarca, l’Europeo misto di curling entra nel vivo della competizione con i Round Robin che si sono appena conclusi. Giusto il tempo per stilare un primo bilancio per vedere come sono andate le cose per la nostra nazionale inserita nel gruppo C. Alla facilità dell’esordio contro la Romania (13 -0), si è contrapposto il difficile match contro l’Ungheria: gli azzurri hanno conosciuto la prima sconfitta 7-1, nella seconda giornata. Il quartetto italiano, composto da Simone Gonin, Lucrezia Salvai, Alessio Gonin ed Emanuela Cavallo, si è prontamente riscattato nel terzo match liquidando la Spagna 9-4. Sulla scia dell’entusiasmo e della grande voglia di successo, i nostri portacolori hanno replicato contro il Galles con lo stesso punteggio ottenuto contro la Spagna. “Stone” azzurre che non si sono certo fermate: anche se con un po’ più di fatica, l’Italia ha portato a casa altre due vittorie, contro l’Estonia 11-8 e di misura con la Bielorussia 6-5. La seconda sconfitta, invece è giunta nel match di questa mattina presto: a dare il secondo “dispiacere” è stata la Finlandia che ha superato gli azzurri 8-4. L' Italia ha, dunque, terminato gli incontri con un bilancio di 5 vittorie e 2 sconfitte. Da domani il via ai quarti di finale.

di Luca Reboa