La Nazionale Under 18 chiude in crescendo i Mondiali

La Nazionale Under 18 si congeda dai Mondiali di Divisione I - Gruppo B di Bled con una vittoria contro la Polonia per 5:3 che vale il quarto posto finale nella classifica del torneo. Una vittoria quella contro i polacchi mai in discussione nonostante la formazione biancorossa abbia provato a riaprire la gara nel terzo tempo ma senza successo. Un quarto posto che riscatta una partenza in salita della formazione di coach Ivo Machacka dopo le sconfitte iniziali contro Ucraina e Giappone.

La formazione azzurra ci mette 5' a sbloccare la situazione contro la Polonia. Un'azione personale di Stephan De Luca, conclusa con un tiro di rovescio nel traffico, permette all'Italia di passare in vantaggio. Poi l'Italia raddoppia, poco dopo, con un bel contropiede in velocità di Simon Berger che mette il disco nell'angolino in inferiorità numerica. Nel secondo tempo l'Italia consolida il risultato grazie ad una partenza bruciante. Passano appena 12 secondi e Stephan Spinell fugge sulla fascia e poi dopo essersi liberato della marcatura di un paio di avversari va al tiro dove c'è il tocco sottoporta di Simon Berger. La Polonia cambia il portiere. Dentro Pawel Bizub al posto di Oskar Prokop. Passano 26 secondi e l'Italia cala il poker con Stephan De Luca che va a prendere un assist di Stefan Spinell e poi va a scartare il nuovo entrato. Ora l'Italia può gestire il largo vantaggio. La Polonia segna la prima rete al 28' con Jan Soltys ma Hannes Kasslatter ristabilisce le distanze al 31' ed in powerplay con un gran tiro dalla blu. Nel terzo tempo l'Italia gestisce il 5-1 anche se la Polonia riprova a riaprire l'incontro con le reti di Bizaski ed Oblonski ma negli ultimi minuti la formazione di coach Machacka serra i ranghi e chiude sul 5:3. Un successo che vale il quarto posto alle spalle della Slovenia, che vince il torneo e passa di categoria, dell'Austria e del Giappone e davanti ad Ucraina e Polonia. Quest'ultimi, a causa della sconfitta contro l'Italia, sono retrocessi. Finisce così il Mondiale della Nazionale Under 18 e per il prossimo anno sarà ancora Divisione I - Gruppo B.


Mondiali di Divisione I - Gruppo B - Bled - Slovenia - Ice Palace - 21 aprile

Italia - Polonia 5:3 (2:0/3:1/0:2)
Marcatori: 05:08 (1:0) Stephan De Luca; 06:35 (2:0) Simon Berger (Stefan Spinell) in inf.num.; 20:12 (3:0) Simon Berger (Stefan Spinell); 20:38 (4:0) Stephan De Luca (Stefan Spinell); 28:11 (4:1) Jan Soltys (Oalf Bizacki/Dominik Olszewski); 31:15 (5:1) Hannes Kasslatter (Luka Kosmac) in sup.num.; 46:09 (5:2) Olaf Bizacki in sup.num.; 50:52 (5-3) Pawel Oblonski;

Formazione Italia: Robin Quagliato 60:00 (Leo Kostner); Maximilian Leitner-Peter Spornberger; Francesco Forte- Gregorio Gios; Marco De Francesco - David Pfoestl; Giorgio De Giacinto; Simon Berger-Stefan Spinell-Stephan De Luca; Diego Glueck-Hannes Kasslatter-Luka Kosmac; Patrick Demetz-Davide Schiavone-Tommaso Topatigh; Leonardo Felicetti, Stefano Del Piccolo; Philipp Pechlaner; Tommaso Alverà; Allenatore: Ivo Machacka;

Tiri: Italia 29 - Polonia 44

Penalità: Italia 24' - Polonia 6' 

Risultati - Mondiali IIHF Under 18 - Divisione I - Gruppo B - Bled - Slovenia (15 - 21 aprile)

Sabato 15 aprile
Italia vs. Ucraina 2:4 (0:1/2:0/0:3)
Slovenia vs. Giappone 10:0 (6:0/1:0/3:0)
Polonia vs. Austria 2:3 d.t.s. (0:0/2:2/0:0/0:1)


Domenica 16 aprile
Ucraina vs. Polonia 3:2 d.t.s. (0:2/2:0/0:0/1:0)
Austria vs. Slovenia 4:3 (2:1/0:2/2:0)
Giappone vs. Italia 5:4 d.t.r. (2:2/0:0/2:2/0:0/1:0)


Martedì 18 aprile
Giappone vs. Ucraina 5:4 d.t.s. (0:2/2:1/2:1/1:0)
Polonia vs. Slovenia 0:2 (0:1/0:0/0:1)
Austria vs. Italia 2:5 (2:3/0:2/0:0)

Mercoledì 19 aprile
Giappone vs. Polonia 3:2 (1:1/0:0/2:1)
Slovenia vs. Italia 3:1 (1:1/0:0/2:0)
Ucraina vs. Austria 1:2 (0:0/1:1/0:1)

Venerdì 21 aprile
Italia vs. Polonia 5:3 (2:0/3:1/0:2)
Ucraina vs. Slovenia 3:4 (0:2/3:1/0:1)
Austria vs. Giappone 4:3 d.t.s. (1:0/0:2/1:0/1:0)

Classifica finale:

1) Slovenia 12 punti
2) Austria 10 punti
3) Giappone 8 punti
4) Italia 7 punti
5) Ucraina 6 punti
6) Polonia 2 punti

Stefan Spinell premiato dopo la gara contro la Polonia 

 

Stephan De Luca MVP per l'Italia 

Le foto sono di Vanna Antonello


TAG: Nazionali