Le stones all'ombra della Madonnina!

Il grande curling a Milano! Per la prima volta, la disciplina approda all’aperto nel cuore della città della “Madonnina”, in piazza Gae Aulenti. Il pretesto e l’occasione sono offerti dal programma “Biancoinverno 2014-2015”, curato dal Comune di Milano e presentato all’ombra dei grattacieli del capoluogo lombardo dal Coni Event Point.

La disciplina a “Cinque Cerchi” sarà, dunque, fra le protagoniste della kermesse in onda fino al 6 gennaio 2015, grazie al supporto e all’intervento della Federazione Italiana Sport del Ghiaccio, come spiega il consigliere federale e referente del settore, Luigi Alverà: ”È stata una proposta importante e subito accolta con entusiasmo, nell’ottica di una visibilità più ampia di questo sport, adatto a persone di tutte le età: dai 6 ai 90 anni.

Non occorre andare a cercare un palazzetto per provare, basterà recarsi in piazza Gae Aulenti dov’è stata allestita la pista e misurarsi nel lancio della stone. Un evento aperto al pubblico per uno sport spesso ritenuto di nicchia ma che di nicchia non è. Con questa operazione vorremmo avvicinare anche le scuole e, magari, sposare una filosofia che all’estero è già in voga diverso tempo. I paesi nordamericani come il Canada, oppure europei come la Svizzera, infatti, si avvalgono già di ampi spazio in grossi centri, dove sono state montate piste come quella in piazza Gae Aulenti e aperte a tutte le persone che vogliono avvicinarsi e scoprire questa meravigliosa disciplina olimpica”.

Il “rink” (la pista) all’ombra della “Madonnina” misura 20 metri x 5 ed è a disposizione di chiunque voglia provare a lanciare la stone di granito verso la “casa”, quell’area assegnata dai tre anelli concentrici, situata all’estremità opposta della linea di tiro.

Per tutti gli appassionati e i curiosi che vorranno tentare, la pista rimarrà aperta, durante la settimana, dal lunedì al venerdì dalle 13.00 alle 21.00, mentre al sabato e alla domenica verrà aperta dalle 11.00 alle 21.00, con la supervisone e il supporto di un istruttore federale Fisg e del Jass Curling Club di Sesto S. Giovanni. L’ingresso è il noleggio dell’equipaggiamento (stone, scopa e slider) sono gratuiti.

Nel periodo in cui la pista rimarrà aperta sono, inoltre, previste le partecipazioni della Nazionale maschile e quella femminile che si misureranno in incontri dimostrativi, così come la presenza e l’esibizione della squadra azzurra di Wheelchair Curling, a riprova di come questa disciplina non è elitaria, ma per tutti e fa divertire tutti!

di Luca Reboa


TAG: Milano