Mondiali Under 20: l'Italia chiude con una bella vittoria

L’Italia si congeda dal Mondiale di Divisione I – Gruppo B con un’altra bella prestazione e sconfigge la Polonia per 5:4 al termine di una gara in cui gli “Azzurrini” hanno sempre condotto nel risultato ed inseguiti dalla capolista polacca che è rimasta a mani vuote e soprattutto ha perso la promozione nella categoria superiore. L’Italia, così, si è trasformata in giudice del Mondiale decidendo la promozione in favore dell’Ungheria che poi ha battuto la Slovenia ed ha chiuso al primo posto il Mondiale. Un’Italia, quindi, completamente rigenerata nelle ultime due partite e che si è dimostrata più squadra rispetto alle prime tre deludenti gare.

Importante affermazione per la nazionale Under 20 che consolida il quarto posto battendo  la Polonia,  la squadra più forte del torneo almeno fino alla quarta giornata. Gli Azzurrini tracciano subito un solco importante nella prima frazione quando, dopo  le iniziali reti di Alex Gasser e Batolomeij Jeziorski, nel giro di due minuti arrivano due reti italiane firmate da Simon Berger e Ivan DeLuca (il 3-1 in superiorità numerica). Nella frazione centrale torna in linea di galleggiamento la Polonia con la seconda rete personale dei Jeziorski, ma ancora DeLuca riporta sul doppio vantaggio l'Italia, chiudendo la frazione sul 4-2. Ultimo periodo in cui i padroni di casa alzano il ritmo tentando il tutto per tutto, rendendo gli ultimi 20 minuti di gioco al cardiopalma: Kamil Wroblek va a segno riavvicinando i polacchi, ma Felix Tschimbien ridà salutare ossigeno alla squadra di Erwin Kostner, prima di un finale per cuori forti. A poco meno di due minuti dalla fine Johansson decide di togliere Studzinski dalla gabbia per l'uomo in più, riuscendo a trovare la rete del 4-5 a firma Alan Lyszczarzyk che però si ferma li per quel che riguarda il tentativo di rimonta da parte della Polonia, in lotta con l'Ungheria per la vittoria finale del girone e costretta quindi ad un sorprendente quanto inaspettato stop contro una brillante Italia. 

Erwin Kostner commenta la gara della Nazionale Under 20: “Ora nessuno potrà accusarci che abbiamo conquistato la permanenza in questa Divisione per caso. Aver battuto la squadra in corsa per la promozione rende ancora più bella questa vittoria.  Ciò dimostra che questa Under 20, se gioca unita e coesa, può fare bene. Non era semplice dopo la pesante sconfitta contro la Slovenia riprendere il filo del discorso di questo Mondiale. Ma il team è riuscito a risollevare la testa. Spero che questo Mondiale sia servito come esperienza importante per tutti coloro che vi hanno partecipato. Faccio i complimenti alla squadra per come ha giocato i primi due tempi."

A fine partita premiato per la partita Felix Tschimben. Per il torneo il giocatore dell'Italia è stato il portiere Hannes Treibenreif. 

L’Italia, quindi, rimarrà anche nel 2018 in DIVISIONE I – GRUPPO B. Le avversari confermate sono Polonia, Slovenia, ed una tra Ucraina e Gran Bretagna che si stanno giocando la permanenza nel gruppo. Dalla Divisione II sale la Lituania. Dalla Divisione I – Gruppo A scende la Norvegia.

 

IIHF – ICE HOCKEY U20 WORLD CHAMPIONSHIP – DIVISION I – GRUPPO B – Budapest

ITALIA - POLONIA 5:4 (3:1/1-1/1-2)

Marcatori: 07:37 (1-0) A.Gasser; 10:18 (1-1) B.Jeziorski (K.Filip/A.Lyszczarcyk); 13:46 (2-1) S.Berger (P.Spornberger/T.Cordiano); 15:19 (3-1) I.Deluca (G.March/D.Dal Sasso); 26:50 (3-2) B.Jeziorski (.Lyszczarcyk); 28:35 (4-2) I.Deluca ; 46:54 (4-3) K.Wrobel (M.Goscinski); 53:37 (5-3) F.Tschimben (A.Gasser/D.Laner); 59:22 (5-4) Lyszczarcyk (B.Jeziorski);

Formazione Italia: H.Treibenreif 60:00 (S.Peiti);M. Marzolini (cap.)– G.March; M.Trenkwalder- D.Bernard; M.Leitner; P.Spornberger; I.Deluca(a)- D.Dal Sasso(a)-S.Pitschieler;  A.Vinazter-S.Moroder-A.Gasser; D.Laner-E.Thum-F.Tschimben; P.Nocker; A.De Lorenzo Meo; S.Berger; T.Cordiano; D.Glueck; Allenatore: Erwin Kostner;

Formazione Polonia: M.Studzinski (K.Lewartowski);  K. Chorazyczewski – T.Skokan; Y.Kameneu-P.Wsol; J.Michalowski-D.Misiol; M.Zielinski-O.Bizacki; K.Filip-A.Lyszczarczyk-B.Jeziorski; P.Krezolek-K.Wrobel-M.Goscinski; P.Pelaczyk-P.Zygmunt-D.Pas; D.Olszewski-B.Bichta-I.Sroka; Allenatore: Torbjorn Johansson;

Tiri in porta:  Italia 30 (12/12/6) – Polonia 37 (12/6/19)

Minuti Penalità: Italia 5x2 + 10’ ad A.Vinatzer –Polonia 3x2’ 

2017 IIHF ICE HOCKEY U20 WORLD CHAMPIONSHIP Div. I Group B - Budapest - Ungheria

ROUND ROBIN - Partecipanti: Gran Bretagna, Ungheria, Italia, Polonia, Slovenia ed Ucraina.

Calendario

DOM, DIC 11
13:00 Budapest Ucraina vs. Polania 2:4 (0-1/0-1/2-2)
16:30 Budapest Ungheria vs. Italia 5:2 (1-0/4-1/0-1)
20:00 Budapest Slovenia vs. Gran Bretagna 4:3 d.t.s. (0-/1-2/2-1/1-0)

LUN, DIC 12
4 13:00 Budapest Italia vs. Ucraina 1:2 d.t.s. (1-1/0-0/0-0/0-1)
5 16:30 Budapest Gran Bretagna vs. Ungheria 1:5 (0-3/1-1/0-1)
6 20:00 Budapest Polonia vs. Slovenia 5:3 (1-0/2-1-2)

MER, DIC 14
7 13:00 Budapest Italia vs. Slovenia 0:7 (0:2/0:1/0:4)
8 16:30 Budapest Ungheria vs. Ucraina 3:1 (1-1/0-0/2-0)
9 20:00 Budapest Polonia vs. Gran Bretagna 3:2 d.t.r (0-1/1-1/1-0/0-0/1-0)

GIO, DIC 15
10 13:00 Budapest Ucraina vs. Slovenia 1-4 (1-2/0-2/0-0)
11 16:30 Budapest Polonia vs. Ungheria 5-4 (4-0/1-0/0-4)
12 20:00 Budapest Gran Bretagna vs. Italia 1-4 (0-3/1-1/0-0)

SAT, DIC 17
13 13:00 Budapest Italia vs. Polonia 5:4 (3-1/1-1/1-2)
14 16:30 Budapest Slovenia vs. Ungheria 3-4 (0-1/3-0/0-3)
15 20:00 Budapest Gran Bretagna vs. Ucraina

 

Classifica: 
1) Ungheria 12 punti (+9)
2) Polonia 11 punti (+5)
3) Slovenia 8 punti (+8) 
4) Italia 7 punti (-7)
5) Ucraina 2 punti (-6)*
6) Gran Bretagna 2 punti (-9)*

Una gara in meno*

 

Photo: László Mudra - 


TAG: Nazionali