Mondiali Under 20: pesante sconfitta per l'Italia

Terza partita ai Mondiali di Budapest e terza sconfitta per la Nazionale Under 20 che cade con un perentorio 7:0 sotto i colpi di una concreta e fisica Slovenia che non fa nessunissimo sconto agli “Azzurrini”. Ora il cammino della squadra italiana si complica ulteriormente a due partite dal termine del torneo iridato. Molto dipenderà dalla sfida contro la Gran Bretagna che giovedì sera (ore 20:00) affronterà l’Italia in quella che potrebbe essere la gara salvezza del torneo. Sabato, poi, l’Under 20 si congederà dal Mondiale nell’ultima sfida contro la Polonia.

La Slovenia entra subito in materia e si porta decisamente all’attacco contro un’Italia un po’ spaesata dall’irruenza fisica degli avversari. L’inerzia è assolutamente dalla parte dei balcanici che ci mettono otto minuti a trovare la prima via della rete con Zan Jezovsek al termine di un’azione insistita. Poi prima della fine del tempo, sul secondo powerplay disponibile, la Slovenia raddoppia con Nik Simsic. Nel secondo periodo la storia non cambia. Slovenia sempre all’attacco ma Italia un più accorta in fase difensiva grazie anche agli interventi di Simone Peiti in porta. Il prospetto Luka Zorko firma l’unica rete del tempo. Nel finale qualche possibilità azzurra ma il disco non entra.

Nella terza frazione l’Italia prova a recuperare e cerca di riaprire la partita ma l’estremo sloveno, Mark Vlahovic, è sicuro e nega qualsiasi possibilità agli avversari. La Nazionale italiana spende tanto e lascia da metà tempo il suo fianco esposto alle folate offensive degli avversari che dal 51’ in poi vanno a in rete con Matic Jeklic (due volte) e Zan Markic. L’ultimo sigillo allo scadere è quello di Rok Macuh.

Ancora una volta la nazionale slovena U20 fa bottino pieno contro l’Italia come due anni ad Asiago quando vinse 9:5 negando agli azzurri una sicura medaglia nell’ultima partita del torneo di Divisione I – Gruppo A. Anche allora in evidenza alcuni dei protagonisti di questo pomeriggio come Jezovsek e Simsic.

Ora la massima attenzione sulla sfida di giovedì sera contro la Gran Bretagna: “Dobbiamo dimenticare il più in fretta possibile questa sconfitta.” Esordisce coach Erwin Kostner. “Dobbiamo ritrovare grinta ed energia che oggi sono mancate, specialmente sotto porta.” Prosegue poi il coach della U20.” Nel terzo tempo abbiamo provato a riaprire la gara ma non c’è stato verso di segnare. La squadra slovena ha imposto pesantemente il suo fisico. Ma ora bisogna essere positivi e giocare contro la Gran Bretagna per fare risultato.”

La memoria non può che andare alla sfida di 3 anni fa a Dumfries in Scozia quando la Nazionale U20 vinse contro la Gran Bretagna per 4:3 all’overtime nel medesimo torneo di Divisione I – Gruppo B vinto poi dalla formazione azzurra che colse una brillante promozione.

IIHF – ICE HOCKEY U20 WORLD CHAMPIONSHIP – DIVISION I – GRUPPO B – Budapest – Icecenter Rink 1

ITALIA – SLOVENIA 0:7 (0-2/0-1/0-4)

Marcatori: 08:36 (0-1) Z.Jezovsek (N.Petek/N.Simsic); 18:49 (0-2) N.Simsic (B.Tomazevic/Z.Jezovsek) in sup.num; 31:19 (0-3) L.Zorko (L.Maver/R.Macuh); 51:03 (0-4) M.Jeklic (Z.Jezovsek/N.Simsic); 51:31 (0-5) M.Jeklic (G.Glavic/N.Simsic); 52:52 (0-6) Z.Markic (M.Ban/L.Ulamec); 59:15 (0:7) R.Macuh (B.Tomazevic/N.Grahut);

Formazione Italia: S.Peiti 60:00 (H.Treibenreif); M.Trenkwalder- D.Bernard ;M. Marzolini (cap.)– G.March; M.Leitner- A.Nocker; P.Spornberger-D.Laner;  A.Vinazter-S.Moroder-S.Pitschieler; I.Deluca(a)-F.Tschimben- A.Gasser; A.De Lorenzo Meo-D.Dal Sasso (a)-E. Thum;  S.Berger-T.Cordiano -D.Glueck; Allenatore: Erwin Kostner;

Formazione Slovenia: M. Vlahovic T.Spreitzer; M.Cepon-N.Petek; N.Grahut-Z.Kuzman; L.Zorko-A.Zibelnik; J.Jugovic; Z.Jezovsek-B.Tomazevic-N.Simsic; G.Glavic-K.Potocnik-M.Jeklic; L.Maver-R.Macuh-J.Orehek; Z.Markic-M.Ban-L.Ulamec; Allenatore: Gorazd Rekelj

Tiri: Italia 27 (3/6/18) – Slovenia 36 (16/11/9)

Penalità: Italia 4x2’ – Slovenia 3x’2 + 10’ a Simsic;

2017 IIHF ICE HOCKEY U20 WORLD CHAMPIONSHIP Div. I Group B - Budapest - Ungheria

ROUND ROBIN - Partecipanti: Gran Bretagna, Ungheria, Italia, Polonia, Slovenia ed Ucraina.

Calendario

DOM, DIC 11
13:00 Budapest Ucraina vs. Polania 2:4 (0-1/0-1/2-2)
16:30 Budapest Ungheria vs. Italia 5:2 (1-0/4-1/0-1)
20:00 Budapest Slovenia vs. Gran Bretagna 4:3 d.t.s. (0-/1-2/2-1/1-0)

LUN, DIC 12
4 13:00 Budapest Italia vs. Ucraina 1:2 d.t.s. (1-1/0-0/0-0/0-1)
5 16:30 Budapest Gran Bretagna vs. Ungheria 1:5 (0-3/1-1/0-1)
6 20:00 Budapest Polonia vs. Slovenia 5:3 (1-0/2-1-2)

MER, DIC 14
7 13:00 Budapest Italia vs. Slovenia 0:7 (0:2/0:1/0:4)
8 16:30 Budapest Ungheria vs. Ucraina 3:1 (1-1/0-0/2-0)
9 20:00 Budapest Polonia vs. Gran Bretagna

GIO, DIC 15
10 13:00 Budapest Ucraina vs. Slovenia
11 16:30 Budapest Polonia vs. Ungheria
12 20:00 Budapest Gran Bretagna vs. Italia

SAT, DIC 17
13 13:00 Budapest Italia vs. Polonia
14 16:30 Budapest Slovenia vs. Ungheria 
15 20:00 Budapest Gran Bretagna vs. Ucraina

 

Classifica:
1) Ungheria 9 punti (+9)
2) Polonia 6 punti (+4)*
3) Slovenia 5 punti (+6)
4) Ucraina 2 punti (-3)
5) Gran Bretagna 1 punto (-5)*
6) Italia 1 punto (-11)
* una gara in meno 

 

Andreas Vinatzer manovra il disco

I premiati del dopo partita: il portiere sloveno Mark Vlahovic e l'attaccante Ivan Deluca


TAG: Nazionali