Nazionale Femminile: debutto con vittoria nel Preolimpico

Entusiasmante Italia! La formazione azzurra vince per 3-2 contro la Lettonia al debutto nel Round 3 del Preolimpico sul ghiaccio dell’Aren’Ice di Cergy-Pointoise (Parigi). Inizia quindi nel migliore dei modi il cammino della compagine di coach Marco Liberatore che supera in rimonta il primo ostacolo nel terzo turno preolimpico.Venerdì di nuovo in pista contro la Francia (19:30).

Inizio subito a viso aperto di entrambe le squadre che nelle prime due azioni sfiorano la marcatura. Poi la formazione dell’est inizia a presidiare il terzo difensivo azzurro dove passa in vantaggio con Liga Miljone al termine di un batti e ribatti e con il portiere azzurro, Daniela Klotz, ostacolata nell'occasione dalle avversarie all'interno del suo slot. La Lettonia accelera ma non raddoppia fino al 5’ quando una penalità alle lettoni permette all'Italia di spostarsi in attacco e costruire azioni interessanti. In generale, poi il primo tempo, vede le avversarie più intraprendenti e l’Italia a sprazzi fino al 19’ quando ancora la Miljone riesce a concludere un’azione in corsa per il 2:0.

Nella ripresa l’Italia gioca di squadra e la gara diventa molto interessante. L’intenso sforzo della azzurre si scontra con la caparbietà del portiere lettone che poi deve cedere sullo spunto sotto porta di Hanna Elliscasis che dimezza lo svantaggio al 29’. La Lettonia cerca di rispondere ma un tiro dalla distanza al 33’ di Federica Zandegiacomo sorprende il portiere avversario. Pareggio per 2-2 e tutto da rifare. La gara è molto veloce, fisica con continui capovolgimenti di fronte. Le Azzurre scelgono di smistare il gioco dietro la porta della avversarie e poi servire il disco nello slot. Un po’ si suspence nel finale del periodo centrale con l’Italia che chiude in inferiorità i primi 40 minuti.

Nel terzo tempo è un concentrato d’emozioni.  La formazione azzurra chiude indenne la penalità del secondo tempo e poi ha l'occasione per passare in vantaggio ma il capitano, Carola Saletta, viene ostacolata al momento del tiro ma per gli arbitri è tutto regolare. Ancora azzurre encomiabili che sfiorano ancora il vantaggio ma solo l'intervento del portiere avversario salva il risultato. Poi altra penalità azzurra, ma ancora Italia pericolosa. La partita è veramente emozionante. Le Azzurre girano la partita con la rete di Valentina Ricca al 46’ che permette all'Italia di passare in vantaggio per la prima volta nel corso della gara. Una penalità costringe di nuovo alla passione le Azzurre. La Lettonia segna ma l'azione del presunto pareggio lettone è viziato da una un tocco di pattino e viene annullato. Ogni azione può essere un goal da una parte e dall'altra visto che l’Italia non si arrocca in difesa. Poi la pressione lettone si fa sentire negli ultimi minuti di gara ma la difesa risponde presente. L’Italia vince per 3:2 e venerdì sfiderà le padroni di casa alle ore 19:30.

Il coach Marco Liberatore nel dopo partita: “La squadra ha iniziato in maniera molto nervosa e questo ha permesso alla Lettonia di esprimersi meglio nel primo tempo. Poi le cose sono migliorate: la formazione azzurra è riuscita a ritrovare grinta e carattere fino a conquistare questo successo che è anche il settimo consecutivo di fila. Devo elogiare tutte le atlete che hanno dimostrato un grande e notevole spirito di squadra, e spirito di squadra intendo con la “s” maiuscola. Importante il primo goal di Hanna Elliscasis che ci ha permesso di sbloccarci in attacco.

Womens Olympic Qualificaton Preliminary Round 3 – Group 3

Lettonia – Italia: 2:3 (2:0/0:2/0:1)

Marcatori: 02:32 (1-0) L.Miljone (I.Petersone); 19:19 (2-0) L.Miljone (A.Kublina/I.Petersone); 28:09 (2-1) H.Elliscasis (L.De Rocco/A.Orlandini); 33:45 (2-2) F.Zandegiacomo (L.De Rocco/C.Saletta); 46:18 (2-3) V.Ricca (S.Gius);

Formazione Lettonia: K.Apsite 57:53 (E.Nikolajeva); L. Dekmeijere Trigubova – A.Kublina; A.Apsite-B.Zagare; O.Liepina-I.Kronberga; E.Plata; I.Koka-L.Miljone-I.Petersone; J.Mihejenko-I.Bicevska-A.Apsite; B.Kurme-I.Krumina-A.K. Lagzdina; I.Abola-K.Voitkevica; Allenatore: L. Andrisevska;

Formazione Italia: D.Klotz 60:00 (E.Pompanin); L. De Rocco-A.K. Orlandini; N.Mattivi-F.Stocker; V.Ricca-M.Masperi; F.Galtieri-D.Toniatti; C.Furlani-E.Dalprà-S.Gius; C.Saletta-A.Muraro-F.Zandegiacomo; G.Battisti-E.Bonafini-H.Elliscasis; A.Gasperini; Allenatore: M.Liberatore;

Tiri in porta: Lettonia 22 (10/4/8) – Italia 31 (9/12/10);
Minuti penalità: Lettonia 2x2’ – Italia 5x2’;

Olympic Qualification Preliminary Round 3 (15-18 Dicembre 2016) – Cergy-Pontoise - Francia - Gruppo E – AREN’ICE

Giovedì 15 dicembre 
ore 16:00 Lettonia – Italia 2:3 (2:0/0:2/0:1) 
ore 19:30 Cina - Francia

Venerdì 16 dicembre 
ore 16:00 Lettonia - Cina 
ore 19:30 Francia – Italia in diretta sulla piattaforma www.fanseat.com

Sabato 17 dicembre - day off

Domenica 18 dicembre 
ore 16:00 Italia - Cina  in diretta sulla piattaforma www.fanseat.com
ore 19:30 Francia - Lettonia 

Classifica
1) Italia 3 punti (+1)
2) Francia 0 punti *
3) Cina 0 punti *
4) Lettonia 0 punti (-1)
*-1 partita 

Intanto si ricorda che tutte le gare potranno essere seguite sulla piattaforma www.fanseat.com

Fanseat è un servizio a pagamento per 7,99 € al mese ma i primi 30 giorni sono gratis e permette di guardare le dirette streaming di tutto il torneo di Cergy-Pontoise con commento. Il link esatto: http://bit.ly/FanseatFISG

 

Qualificazioni per le Olimpiadi Invernali del 2018 – Tabellone Torneo femminile
Olympic Qualification Preliminary Round 1 (7-9 Ottobre 2016)
Gruppo J: Turchia (25), Messico (26), Hong Kong (27). Mexico City, Mexico.

Olympic Qualification Preliminary Round 2 (Novembre  2016) 
Gruppo G: Kazakhstan (18), Gran Bretagna (21), Polonia (22), Messico (26). Astana, Kazakhstan. 3-6 Nov.
Gruppo H: Olanda (19), Italia (20), Slovenia (23), Spagna (24). San Sebastian, Spagna. 4-6 Nov.

Olympic Qualification Preliminary Round 3 (Dicembre 2016) 
Gruppo E: Francia (12), Lettonia (15), Cina (16), Italia (20). Cergy-Pontoise, Francia. 15-18 Dec.
Gruppo F: Norway (13), Slovakia (14), Hungary (17), Qualificata dal Round 2. Stavanger, Norvegia.  16-18 Dec.

Final Olympic Qualification (9-12 Febbraio 2017) 
Gruppo C: Svizzera (6), Repubblica Ceca (9), Danimarca (10), Qualificata 4. Arosa, Svizzera
Gruppo D: Giappone (7), Germania (8), Austria (11), Qualificata 3. Tomakomai, Giappone.
Giochi Olimpici Invernali, Torneo Femminile hockey ghiaccio (9-25 Febbraio 2018) 
Gruppo A: USA (1), Canada (2), Finlandia (3), Russia (4) 
Gruppo B: Svezia (5), Qualificata 1, Qualificata 2, Corea del Sud (8) 

Il Video della vittoria Azzurra contro la Lettonia 


TAG: Nazionali