Nazionale Under 18 - Mondiali: la Slovenia vince 3-1

Dopo una buona partenza l’Italia Under 18 è sconfitta alla distanza dalla Slovenia per 3-1 che con questa vittoria passa in testa al Mondiale in attesa dell’ultima e decisiva giornata. L’Italia affronterà venerdì la Polonia dove dovrà difendere la quinta posizione. La squadra di coach Ivo Machacka ha due punti di vantaggio sulla formazione polacca. Anche una sconfitta dopo i regolamentari basterebbe all’Italia per evitare la retrocessione. Nella quarta gara del Mondiale l’Italia passa in vantaggio al 10’ con un rimbalzo di Peter Spornberger ben appostato dopo un tiro dalla distanza in occasione del primo powerplay a favore degli azzurri. I balcanici riportano il risultato in parità, sempre in powerplay, con un tiro di Rok Kapel rasoghiaccio dopo un ingaggio vinto dai padroni di casa ad un secondo dal primo intervallo. Nel secondo periodo il risultato di parità permane con una maggiore consistenza degli avversari. Nel terzo tempo la Slovenia passa a condurre con Nejc Stojan che mette il disco all’incrocio dopo una bella combinazione con Jan Drozg. Poi l’Italia cerca il pareggio ma al 59’ la Slovenia mette in cassaforte il risultato con la rete di a porta vuota di Sturm. Ora l’ultima giornata sarà decisiva su tutti i fronti.

Le parole di coach Ivo Machacka. “Penso che nelle prime due partite, contro Ucraina e Giappone, abbiamo sbagliato a non sfruttare le occasioni che abbiamo costruito quando il risultato era a nostro favore. Contro la Slovenia siamo rimasti in partita fino all’ultimo. Ora la squadra è già focalizzata alla sfida contro la Polonia. Non bisogna fare calcoli ma solo vincere. La Polonia è una squadra molto fisica. Dobbiamo evitare tutta una serie di errori che ci hanno messo in difficoltà.

Mondiali di Divisione I - Gruppo B - Bled - Slovenia - Ice Palace - 19 aprile 

Slovenia - Italia 3:1 (0:0/0:2/0:0)

Marcatori: 10:24 (0:1) Peter Spornberger in sup.num. (Maximilian Leitner/Stephan De Luca); 19:59 (1:1) Rok Kapel in sup.num. (Gasper Sersen); 48:56 (2:1) Nejc Stojan (Jan Drogz); 59:25 (3:1) Jaka Strum a porta vuota;

Formazione Italia: Robin Quagliato 59:52 (Leo Kostner); Maximilian Leitner-Peter Spornberger; Francesco Forte- Gregorio Gios; Marco De Francesco - David Pfoestl; Giorgio De Giacinto; Simon Berger-Stefan Spinell-Stephan De Luca; Diego Glueck-Hannes Kasslatter-Luka Kosmac; Davide Schiavone-Leonardo Felicetti-Tommaso Topatigh; Patrick Demetz, Stefano Del Piccolo; Philipp Pechlaner; Tommaso Alverà; Allenatore: Ivo Machacka;

Tiri: Slovenia 24 - Italia 23 

Penalità: Slovenia 2x2' - Italia 5x2' 


Calendario e Risultati - Mondiali IIHF Under 18 - Divisione I - Gruppo B - Bled - Slovenia (15 - 21 aprile)

Sabato 15 aprile 
Italia vs. Ucraina 2:4 (0:1/2:0/0:3)
Slovenia vs. Giappone 10:0 (6:0/1:0/3:0)
Polonia vs. Austria 2:3 d.t.s. (0:0/2:2/0:0/0:1)


Domenica 16 aprile
Ucraina vs. Polonia 3:2 d.t.s. (0:2/2:0/0:0/1:0)
Austria vs. Slovenia 4:3 (2:1/0:2/2:0)
Giappone vs. Italia 5:4 d.t.r. (2:2/0:0/2:2/0:0/1:0)


Martedì 18 aprile
Giappone vs. Ucraina 5:4 d.t.s. (0:2/2:1/2:1/1:0)
Polonia vs. Slovenia 0:2 (0:1/0:0/0:1)
Austria vs. Italia 2:5 (2:3/0:2/0:0)

Mercoledì 19 aprile
Giappone vs. Polonia 3:2 (1:1/0:0/2:1)
Slovenia vs. Italia 3:1 (1:1/0:0/2:0)
Ucraina vs. Austria 1:2 (0:0/1:1/0:1)

Venerdì 21 aprile 
15 13:00 Bled Italia vs. Polonia
14 16:30 Bled Ucraina vs. Slovenia
13 20:00 Bled Austria vs. Giappone

Classifica dopo quattro giornate:

1) Slovenia 9 punti 
2) Austria 8 punti 
3) Giappone 7 punti 
4) Ucraina 6 punti 
5) Italia 4 punti 
6) Polonia 2 punti  


TAG: Nazionali