Nazionale Under 18: i risultati del 4 Nazioni di Budapest

Dopo aver perso all'esordio al 4 Nazioni solo nei minuti finali contro l'Ungheria, l'Italia Under 18 affronta la Slovenia, una delle prossime avversarie ai Mondiali Under 18 IIHF di Bled di Divisione I - Gruppo B (15-21 aprile). La squadra di coach Ivo Machacka non riesce nel corso dei tempi regolamentari a preservare prima un doppio vantaggio, maturato con le reti di De Francesco e Topatigh, e poi il vantaggio del 3:2 con la rete di Galassiti (47') in superioritò. La Slovenia riesce a recuperare in entrambi i casi e trascina all'overtime la partita sul risultato di 3:3. Al supplementare nessuna delle due squadre prevale. AI rigori vince la Slovenia con il punto decisivo di Jaka Sturm.

Dopo aver sfiorato la vittoria, la squadra U18 si congeda con una vittoria all'overtime contro la quotata Francia. Al contrario delle due precedenti partite, la formazione U18 riesce a recuperare un doppio svantaggio a partire dal terzo tempo. Gregorio Gios in powerplay accorcia le distanze. Ancora un allungo della formazione avversaria. Poi il doppio recupero azzurro con Sebastiano Soracreppa Diego Gluck per il 3:3 nei tempi regolamentari. All'overtime dopo meno di due minuti è Tommaso Alverà che sigla il goal della defintiva vittoria dell'Italia per 4:3 che vale anche il 3° posto nel torneo.


4 NAZIONI - UNDER 18 - BUDAPEST - Tuskecsamok - 9-11 febbraio

Slovenia - Italia 4:3 d.t.r. (0:1/2:1/1:1)

Marcatori: 04:30 (0:1) Marco De Francesco (Peter Spornberger/Tommaso Topatigh); 25:17 (0:2) Tommaso Topatigh (Tommaso Alverà); 25:50 (1:2) Rok Kapel (Patrik Tislar/Mark Strazisar); 38:09 (2:2) Nik Brglez (Nec Stojan); 48:31 (2:3) David Galassiti (Diego Gluck) in sup.num.; 48:31 (3:3) Martin Bohinc; 65:00 (4:3) Rigore decisivo di Jaka Sturm;

Formazione Italia: Mirco Davì 61:55 (Robin Quagliato); Maximilian Leitner-Peter Spornberger; Francesco Forte-Gregiorio Gios; Marco De Francesco-Lukas Klettenhammer; Sebastiano Soracreppa-David Braito; Diego Gluck-Stefan Spinell-David Galassiti; Tommaso Topatigh-Pascal Plattner- Tommaso Alverà; Philipp Pechlaner-Patrik Demetz-Gregor Grossgasteiger; Alex Zecchetto-Sebastian Allevato-Davide Schiavone; Allenatore: Ivo Machacka; Vice: Dino Grossi;

Italia - Francia 4:3 d.t.s. (0:0/0:2/3:1/1:0)

Marcatori: 25:11 (0:1) Aurelien Dair (Lucien Onno) in sup.num.; 27:50 (0:2) Lucas Herrea Mione (Clement Garrido/Hugo Sarlin); 46:44 (1:2) Gregiorio Gios (Francesco Forte/Tommaso Topatigh) in sup.num.; 48:06 (1:3) Aurelien Dair (Lauric Convert/Louis Olive) in sup.num.; 49:36 (2:3) Sebastiano Soracreppa (David Braito/Alex Zecchetto); 52:12 (3:3) Diego Gluck (David Galassiti/Peter Spornberger); 61:55 (4:3) Tommaso Alverà (Stefan Spinell/Peter Spornberger);

Formazione Italia: Robin Quagliato 65:00 (Mirco Davì); Maximilian Leitner-Peter Spornberger; Francesco Forte-Gregiorio Gios; Marco De Francesco-Lukas Klettenhammer; Sebastiano Soracreppa-David Braito; Diego Gluck-Stefan Spinell-David Galassiti; Tommaso Topatigh-Pascal Plattner- Tommaso Alverà; Philipp Pechlaner-Patrik Demetz-Gregor Grossgasteiger; Alex Zecchetto-Sebastian Allevato-Davide Schiavone; Allenatore: Ivo Machacka; Vice: Dino Grossi;

Torneo 4 Nazioni a Budapest (9-11 febbraio)

9 febbraio
Francia - Slovenia 4:0
Ungheria - Italia 5:3

10 febbraio
Slovenia - Italia 4:3 d.t.r.
Ungheria - Francia 3:2 d.t.s.

11 febbraio
Italia - Francia 4:3 d.t.s.
Slovenia - Ungheria 5:6

Classifica Finale - 4 Nazioni - Budapest

1) Ungheria 8 punti
2) Francia 5 punti;
3) Italia 3 punti;
4) Slovenia 2 punti;

 


TAG: Nazionali