Nazionale Under 18: prima vittoria contro l'Austria

Arriva il primo successo per la Nazionale Under 18 ai Mondiali di Divisione I - Gruppo B in corso di svolgimento a Bled in Slovenia. Dopo due sconfitte contro Ucraina e Giappone (ai rigori), la gara contro l'Austria è quella giusta per salire in classifica e raggiungere proprio il Giappone. Questa volta la formazione di Ivo Machacka ha gestito bene il largo vantaggio maturato nei primi due tempi e poi ha conservato il vantaggio di 5-2 fino al 60'. 

Il primo tempo è già molto denso di emozioni. Tommaso Alverà, dopo quasi 3' di gioco, porta in vantaggio l'Italia Under 18 al termine di una sua personale azione: dopo essere partito dalle retrovie, accelera a centro pista, poi trova un varco libero sulla sinistra e poi converge in diagonale verso la porta austriaca dove conclude con un tiro in tuffo che s'insacca nella porta avversaria. La squadra azzurra supera indenne due penalità e poi non sfrutta un powerplay ma al 15' c'è il raddoppio. Stefan Spinell ribadisce in rete a ridosso dell'estremo austriaco dopo un'azione precedente sull'altro lato della porta in una fase concitata di gioco per una partita molto fisica e combattuta. Non passa neanche un minuto che l'Austria realizza la prima rete al termine di una lunga azione conclusa con il tocco sottoporta di Marcel Zitz dopo un passaggio in diagonale di Marco Rossi. Ma all'Ice Palace i goal si succedono molto repentinamente. Al 16' l'Italia allunga con il capitano Simon Berger abile a sfruttare un disco davanti allo slot avversario dopo un passaggio di Stefan Spinell. Ma le reti non sono finite per questo tempo. Non passano che 17 secondi che l'Austria accorcia le distanze con Marco Rossi abile a toccare un disco su tiro dalla distanza spalle alla porta. Il primo tempo si conclude sul 3-2 a favore dell'Italia che chiude in inferiorità. Nella ripresa l'Austria cambia il portiere mentre l'Italia deve fronteggiare subito un'ulteriore penalità a Peter Spornberger e poi una penalità di partita a Gregorio Gios. Nel lungo powerplay che ne scaturisce l'Italia non prende goal e si difende bene, decidendo di fatto la gara. Poi dopo metà match l'Italia costruisce il suo successo. Stephan De Luca in superiorità al 34', dopo aver raccolto un rimbalzo nella slot realizza il 4-2 e poi l'Italia allunga ulteriormente con un'azione in velocità di Luka Kosmac che in corsa verso la porta mette il disco molto angolato e non lascia scampo ad Alexander Schmidt. Nel terzo tempo non c'è il temuto ritorno austriaco, neanche sulle due penalità fischiate all'Italia, che vince per 5:2 e si porta in quinta posizione a pari merito del Giappone ma a solo due punti dalla vetta occupata da Ucraina e Slovenia in un torneo che anche nella terza giornata ha espresso un sostanziale equilibrio. La prossima gara degli Azzurri sarà contro la Slovenia mercoledì 19 aprile alle ore 16:30 in diretta streaming al seguente link: http://wm18ib2017.iihf.com/en/stream-game-11-slovenia-italy/

 

Mondiali di Divisione I - Gruppo B - Bled - Slovenia - Ice Palace - 18 aprile 

Austria - Italia 2:5 (2:3/0:2/0:0)

Marcatori: 02:49 (0:1) Tommaso Alverà (Philipp Pechlaner/Patrick Demetz); 15:15 (0:2) Stefan Spinell (Simon Berger/Stephan De Luca); 16:22 (1:2) Marcel Zitz (Marco Rossi/David Maier); 17:48 (1:3) Simon Berger (Stephan De Luca/Stefan Spinell); 18:05 (2:3) Marco Rossi (Felix Vonbun/Marcel Zitz); 34:55 (2:4) Stephan De Luca in sup.num. (Marco De Francesco/Stefan Spinell); 36:14 (2:5) Luka Kosmac; 

Formazione Italia: Robin Quagliato 60:00 (Leo Kostner); Maximilian Leitner-Peter Spornberger; Francesco Forte- Gregorio Gios; Marco De Francesco - David Pfoestl; Giorgio De Giacinto; Simon Berger-Stefan Spinell-Stephan De Luca; Diego Glueck-Hannes Kasslatter-Luka Kosmac; Davide Schiavone-Leonardo Felicetti-Tommaso Topatigh; Stefano Del Piccolo; Philipp Pechlaner; Tommaso Alverà; Philipp Pechlaner; Allenatore: Ivo Machacka;

 

Calendario e Risultati - Mondiali IIHF Under 18 - Divisione I - Gruppo B - Bled - Slovenia (15 - 21 aprile)

Sabato 15 aprile 
Italia vs. Ucraina 2:4 (0:1/2:0/0:3)
Slovenia vs. Giappone 10:0 (6:0/1:0/3:0)
Polonia vs. Austria 2:3 d.t.s. (0:0/2:2/0:0/0:1)


Domenica 16 aprile
Ucraina vs. Polonia 3:2 d.t.s. (0:2/2:0/0:0/1:0)
Austria vs. Slovenia 4:3 (2:1/0:2/2:0)
Giappone vs. Italia 5:4 d.t.r. (2:2/0:0/2:2/0:0/1:0)


Martedì 18 aprile
Giappone vs. Ucraina 5:4 d.t.s. (0:2/2:1/2:1/1:0)
Polonia vs. Slovenia 0:2 (0:1/0:0/0:1)
Austria vs. Italia 2:5 (2:3/0:2/0:0)


Mercoledì 19 aprile

12 13:00 Bled Giappone vs. Polonia
11 16:30 Bled Slovenia vs. Italia 
10 20:00 Bled Ucraina vs. Austria


Venerdì 21 aprile 
15 13:00 Bled Italia vs. Polonia
14 16:30 Bled Ucraina vs. Slovenia
13 20:00 Bled Austria vs. Giappone

Classifica dopo tre

Classifica dopo tre giornate:

1) Slovenia 6 punti
2) Ucraina 6 punti
3) Austria 5 punti
4) Giappone 4 punti
5) Italia 4 punti
6) Polonia 2 punti  

Le foto sono di Vanna Antonello 

 

Il capitano dell'Italia, Simon Berger, premiato a fine partita come best player per l'Italia


TAG: Nazionali