Nel segno di Stefani e Lollobrigida

Il re e la regina: al secolo  Luca Stefani e Francesca Lollobrigida, neocampioni italiani della categoria senior di velocità All Round su pista lunga. Il teatro che ha offerto lo spettacolo è stato il “ring” di Collalbo.

Già nella prima giornata i due hanno messo tutti in riga: in campo maschile il ventisettenne Luca Stefani (Fiamme Oro Moena) si è imposto nei 500m. (37”74) davanti a Francesco Tescari (SC Pergine) e Alessio Trentini (VG Pergine).

Nella gara successiva, i 5000m., replica del portacolori delle Fiamme Oro Moena (6’54’’89) davanti ad un Andrea Stefani bravo ad abbassare il personale di oltre 5 secondi (6’59”66), lasciando il gradino più basso del podio ad un altro specialista delle medie lunghe distanze: Marco Cignini.

Fra le ragazze, la prima giornata ha visto emergere la portacolori dell’Aeronautica Militare, Francesca Lollobrigida, numero uno nei 500m. (41”39) e nei 3000 m. (4’36”41). In entrambe le gare e nello stesso ordine, a completare il podio, Linda Bortolotti (41”39) e Francesca Bettrone (41”83) nei 500m., 4’51”32 e 4’51”42 nei 3000m.

L’assegnazione e la conclusione degli Assoluti è giunta ventiquattro ore dopo: 1500m. per entrambi, 5000m. donne e 10000m. uomini. Duello in famiglia Stefani, in campo maschile, con Luca (1’53’’95) che ha avuto la meglio sul fratello Andrea (1’55’’42) e su Marco Cignini (1’56’’94). A conclusione della kermesse ecco la distanza più lunga: i 10000 m., cambiata la misura ma non il risultato! Il solito Luca Stefani, fissando il crono a 14’18’’23, ha chiuso in bellezza! Il canturino Fabio Francolini in 14’20’’32, alla sua “prima” sulla distanza più lunga, si è assicurato il secondo posto davanti a Marco Cignini in 14’33’’70.

I fratelli Stefani, dunque, chiudono la graduatoria generale con il primo posto di Luca (160,123 punti) e Stefano (162,266) alle sue spalle, davanti a Marco Cignini (164,012).

Conclusione anche per le ragazze, quasi annunciata, dopo la prima giornata! Netto il divario accumulato da Francesca Lollobrigida al termine delle prime due prove. Prestazioni che non hanno fermato la romana, capace di chiudere in scioltezza e da dominatrice questa edizione: suoi anche i 1500m. e i 5000m.

Nella prima delle due prove, Francesca ha regolato, nell’ordine, Linda Bortolotti (2’10’’84) e Cecilia Maffei (2’13’’26); quindi la conclusione sui 5000m. La ventitreeene di Frascati, ancora una volta, non ha lasciato scampo alle avversarie: miglior tempo in (7’50’’27) e Campionati consegnati all’archivio emulando, in un certo senso, la famiglia Stefani.

Francesca, infatti, ha preceduto la sorella diciannovenne Giulia (8‘19’’08) che, a sua volta, ha lasciato sul gradino più basso del podio Francesca Bettrone (8’21’’48). Linda Bortolotti, in lotta per il podio anche su questa distanza, dove sarebbe effettivamente seconda, è stata estromessa dalla classifica per via di una squalifica.

Nella “Overall”, o se preferite classifica generale, Francesca Lollobrigida, con 176,905 punti, ha confermato il titolo All Round per la terza volta consecutiva, davanti a Francesca Bettrone (185,354)  e Cecilia Maffei, con 186,789 punti.

di Luca Reboa


TAG: Campionati Italiani All Round