Passeggiata azzurra con il Kazakhastan!

La terza giornata dei Mondiali di curling, Senior e Misti offre solo due appuntamenti: uno in apertura con la gara Mista, Italia - Svezia e Senior maschile con Kazakhastan – Italia.

Apertura, come detto, con Simone Gonin e Lucrezia Salvai contro Camilla Johansson e Per Noreen. Azzurri che ancora una volta hanno la capacità di partire con il piede giusto:  primi due end e due stones a casa, una per mano: 2-0 Italia all’inizio del terzo end.

Situazione che non tarda a ribaltarsi: è sufficiente la terza mano con il 2-0 Svezia per rimettere tutto in discussione. Da qui, fino all’ottava mano, teoricamente, conclusiva è un botta e risposta: si arriva così al 5 pari ed extraend per decidere chi si porta a casa il successo. Quello che i due azzurri non possono prevedere è una mano da 5-0 e vittoria 10-5 per la coppia svedese, quasi un’altra partita! Salvai e Gonin che, a questo punto, si ritrovano al quinto posto, nel Gruppo B, con due vittorie e due sconfitte insieme alla Cina.

Si incanala bene, invece, il match di Mario Bologna, Danilo Capriolo, Guido Barco, Paolo Prochet e Silvio Dellai dopo il successo ottenuto ventiquattrore prima contro la Lettonia. Il team Italia chiude i primi due end a suo favore con una stone per mano (2-0).  E dopo l’assaggio il via libera: altro 2-0 nella terza mano che si  traduce in una partita decisamente in discesa (4-0).

Il match, di fatto, si chiude nell’end successivo: altre tre stone e sul 7-0 i ragazzi di Lorenzo Piatti possono già pensare già alla partita di domani, contro la Scozia,  prima di chiudere all'ottava mano per  9-2.

L.R.


File allegati:
- Risultati Mondiali Sochi

TAG: