Pioggia di medaglie dal  Canada

Tante le gare disputate in Italia e fuori dal territorio Nazionale, molte le soddisfazioni a partire dalla tre prove del Grand Prix Fisg, la categoria i Masters. 

Proprio il settore delle gare all’estero ha registrato la partecipazione italiana ad appuntamenti importanti, partendo dalla “classica” sprint di Inzell (GER), per arrivare alla quella oltreoceano, in Canada con due appuntamentii.

Oltre alla classica disputata in Germania, molto significativa è stata la partecipazione del team italiano Masters a due importantissime gare in Canada: i Winter World Masters Games in Quebec (pista lunga e pista corta), nel prestigioso impianto “Sportif Gaétan-Boucher” di Quebec City e gli Allround Games, a Calgary, nel mitico Olympic Oval.

Nel primo dei due appuntamenti - Winter World Masters Games – l’Italia è stata ottimamente rappresentata da Vincent Gagliano, Flavio Rigon, Fabio Ravanelli e Rossella Sardi per la pista lunga, mentre nella corta, a difendere i colori azzurri, Enrico Peretti ha preso il posto di Rossella Sardi insieme agli altri tre.

Il risultato? Medaglie a go-go nella pista lunga! Sui 400 metri dell’anello all’aperto con un clima ventoso e temperature arrivate a -25°  e -30°,  Gagliano e Sardi hanno fatto “il pieno” con quattro medaglie d’argento a testa, alle quali Rigon ha aggiunto la sua, più una di bronzo. Lo stesso Flavio Rigon è stato il protagonista sulla pista corta, tornato a casa con l’unico oro rimediato in terra canadese. Anche Gagliano e Peretti sono tornati dall’appuntamento sulla pista corta con due medaglie: argento per il primo, bronzo il secondo.

Non da meno l’appuntamento Allround con Fabio Ravanelli, Flavio Rigon, Rossella Sardi, Silvia Tassara e Bruno Toniolli. Un dato su tutti: ottimi tempi e diversi personali migliorati  con la ciliegina sulla torta: un ottimo secondo posto conquistato da Silvia Tassara.


TAG: Masters