Pista Lunga, a Minsk poker di podi azzurri

Quattro bei podi per l'Italia nella prima tappa di Coppa del Mondo Junior di scena in Bielorussia. A Minsk, nel week-end, Noemi Bonazza ha dimostrato una volta di più il suo valore chiudendo seconda nei 1500 e firmando con il tempo di 2'01"29 il nuovo record italiano di categoria che supera quello precedente di Paola Simionato a Calgary 2010. Per la trentina pure un quinto posto nei 1000 e un settimo posto nei 500.
 
Salgono sul podio anche Luca Zanghellini e Andrea Stefani tra i neosenior, categoria che da quest'anno è stata aggregata alle tappe junior di Coppa del Mondo. Zanghellini ha conquistato il terzo posto sia nei 500 che nei 1000, mentre Stefani ha centrato la stessa posizione sui 1500. Finisce infine quarto per soli quattro centesimi il Team Sprint femminile in un week-end dunque più che positivo nonostante la sfortuna per l'Italia, con Linda Bortolotti che si è dovuta infatti ritirare per uno stiramento alla schiena mentre Rosanelli e Nadalini hanno dovuto fare i conti con l'influenza.

TAG: