Pista Lunga, bell'Italia nella Finale di Cdm Junior

Si apre con ottimi piazzamenti il week-end dell'Italia nella Finale di Coppa del Mondo Junior di pista lunga sul ghiaccio tedesco di Erfurt. In Germania la Nazionale di Giorgio Baroni centra risultati di spicco con un podio tra gli Junior e tre vittorie tra gli under 23. In campo Junior brilla infatti ancora Noemi Bonazza (C.P. Piné-Pulinet), 3ª nei 1500 e 8ª nei 500. In quest'ultima distanza, dietro la campionessa italiana di categoria si piazzano Chiara Cristelli (C.P. Piné-Pulinet), 11ª, e Deborah Grisenti (S.C. Pergine), 15ª, mentre nei 1500 invece le posizioni si invertono con la Grisenti e la Cristelli 11ª. Al maschile molto bene Jeffrey Rosanelli (S.C. Pergine) e Francesco Betti (C.P. Piné-Pulinet): il primo termina 8° nei 500 e 12° nei 1500, mentre il secondo chiude con il 7° posto nei 1500 e si piazza 10° nei 500 con record italiano junior B di 36"96, con Gabriele Galli (H2O Varese) piazzatosi invece 20° sui 1500. Il Team Pursuit maschile - Rosanelli, Betti e Galli - centra la 9ª posizione, quello femminile -Bonazza, Cristelli e Grisenti - la 5ª con nuovo record italiano di categoria con 3'15"92.

Tra gli under 23 grandi exploit con i successi di Luca Zanghellini (V.G. Pergine) nei 500 e di Alessio Trentini (V.G. Pergine) nei 1500, con i due che hanno chiuso poi entrambi al 5° posto la gara vinta dal compagno. Il terzetto formato proprio da Trentini insieme ad Andrea Stefani (S.G. Roana) e Daniel Niero (Aeronautica Militare) ha poi dominato pure la prova del Team Pursuit maschile. Belle prove per l'Italia anche negli individuali delle donne under 23 con Linda Bortolotti (C.P. Piné-Pulinet) nei 1500 e Gloria Malfatti (S.C. Pergine) , mentre nei 500 la Malfatti ha chiuso e la Bortolotti .

Domani, nella seconda ed ultima giornata della rassegna, in programma 1000, 3000 e Mass Start, con l'Italia che coltiva ambizioni importanti per proseguire sulla scia del bel lavoro fatto fin qui.

 

Photo Credit: Roberto Sighel


TAG: