Pista Lunga, il Team Pursuit a Nagano sfiora il podio

Migliora ma non centra ancora il podio il Team Pursuit azzurro, che nella seconda tappa stagionale di Coppa del Mondo a Nagano chiude quarto in 3'45"21 finendo a soli 18 centesimi di secondo dal terzo gradino del podio occupato dalla Nuova Zelanda. Giovannini, Malfatti e Tumolero, così, dopo il quinto posto della scorsa settimana ad Harbin, fanno un ulteriore passo avanti sia dal punto di vista cronometrico che di piazzamento, non sufficienti però a conquistare la prima medaglia italiana di questa annata in una gara di Team Pursuit.

Buone notizie dalle semifinali delle Mass Start con Fabio Francolini qualificato per la finale di domani, mentre si registrano piazzamenti nelle retrovie per quanto riguarda i 1000 di Division B dove l'Italia chiude 17ª al femminile con Francesca Bettrone in 1'20"48 e 19ª al maschile con Mirko Nenzi in 1'11"28.


TAG: