Pista Lunga, in Olanda il Team Pursuit si prende il podio

Eccolo, quel podio tanto atteso. Dopo averlo accarezzato nelle prime tre prove di Coppa del Mondo con due quinti e un quarto posto, nella tappa olandese di Heerenveen il Team Pursuit azzurro centra finalmente la terza posizione piazzandosi alle spalle di Norvegia e Olanda con il tempo di 3'43"53. Andrea Giovannini (Fiamme Gialle Predazzo), Nicola Tumolero (Fiamme Oro Moena) e Michele Malfatti (S.C. Pergine) riescono così nell'impresa raccogliendo i grandi sforzi delle ultime uscite e riscattando quella sfortuna che li aveva colpiti nei precedenti appuntamenti asiatici. Pronostici della vigilia dunque rispettati e fiducia che cresce anche in vista delle gare di domani, dove sempre Giovannini, insieme a Fabio Francolini (H20 Varese), disputerà la finale di Mass Start dopo aver superato oggi il turno di semifinale: il 23enne di Baselga di Pinè ha chiuso 8° la sua prova, mentre il canturino classe '86 si è classificato con il terzo tempo della sua batteria. Al via domani tra le donne, sempre nella Mass Start, anche Francesca Lollobrigida (Aeronautica Militare),

Giornata meno positiva per gli sprinter azzurri, fuori dalle top 10 dei 500 di Division B: Mirko Nenzi (Fiamme Gialle Predazzo) e David Bosa (Fiamme Oro Moena) tra gli uomini si sono infatti piazzati 14° e 15°, mentre Yvonne Daldossi (Forestale Roma) al femminile si è fermata in 16ª posizione.


TAG: