Pista Lunga, l'Italia agli Europei di Heerenveen

Anno nuovo ed è subito nuova sfida. Gli azzurri della pista lunga aprono il 2017 così come avevano chiuso il 2016: sul ghiaccio. Dopo gli Assoluti del 28, 29 e 30 dicembre a Baselga di Pinè, da domani partono ad Heerenveen, in Olanda, i Campionati Europei 2017 con l'Italia in prima fila. La Nazionale del c.t. Marchetto porta sette pattinatori in una rassegna continentale che assegnerà il titolo allround, destinato al migliore atleta sulle 4 distanze classiche (500, 1500, 5000 e 10.000 per gli uomini; 500, 1500, 3000 e 5000 per le donne), ma da quest'anno pure quello sprint, rivolto al migliore atleta sulle distanze veloci (500 e 1000).

Grande attenzione, come è normale che sia dopo gli ottimi risultati di questa prima parte di stagione, per le prestazioni di Andrea Giovannini e di Francesca Lollobrigida. Il 23enne di Baselga di Pinè - fresco campione italiano allround, nella Mass Start, nei 1500 e 5000 - arriva all'appuntamento in gran forma e proverà a confermare, se non migliorare, il già ottimo quinto posto ottenuto la scorsa stagione a Minsk, in Bielorussia. Per il pattinatore delle Fiamme Gialle Predazzo da registrare la bella quinta posizione sui 5000 di Astana, nella terza tappa di Coppa del Mondo, quando conquistò pure uno splendido successo nella Mass Start. Stagione da incorniciare sinora quella di Francesca Lollobrigida, con 3 podi nelle 4 tappe di Coppa del Mondo e un andamento in crescita anche nei 3000, con la ciliegina sulla torta degli Assoluti, dove la pattinatrice dell'Aeronautica Militare ha centrato il titolo di campionessa italiana allround, nella Mass Start, nei 1500 e nei 3000.

Ad accompagnare i due alfieri azzurri una comunque nutrita schiera di compagni pronta a ben figurare e con la volontà di regalare qualche bella sorpresa. Da segnalare, tra le altre cose, il ritorno in azzurro del classe '92 dei Velocisti Ghiaccio Pergine, Luca Zanghellini, grande protagonista la scorsa settimana a Baselga di Pinè dove si è laureato campione italiano sprint. Mirko Giacomo Nenzi (Fiamme Giallo Predazzo), Nicola Tumolero (Fiamme Oro Moena), Francesca Bettrone (Cosmo Noale Ice) e Davide Ghiotto (Cosmo Noale Ice) gli altri quattro azzurri convocati.

 

Questo il programma:

 

Venerdì 6 gennaio 2017

500 donne - Allround - ore 18.30

500 uomini - Sprint - ore 18.55

3000 donne -Allround - ore 19.40

1000 uomini - Sprint ore 21.15

 

Sabato 7 gennaio 2017

1500 donne - Allround - ore 11

500 uomini - Sprint - ore 11.55

500 donne - Sprint - ore 12.25

500 uomini - Allround - ore 13

5000 donne - Allround - ore 13.45

1000 donne - Sprint - ore 14.50

1000 uomini - Sprint - ore 15.30

5000 uomini - Allround - ore 16.30

 

Domenica 8 gennaio 2017

500 donne - Sprint - ore 13.30

1500 uomini - Allround - ore 14.10

1000 donne - Sprint - ore 15.10

10.000 uomini - Allround - ore 16


TAG: