Pista Lunga, l'Italia ai Mondiali Junior di Helsinki

A una settimana dalla Finale di Coppa del Mondo Junior di Erfurt, in Germania, e forte degli ottimi risultati delle tappe stagionali di Minsk (Bielorussia) e Collalbo, l'Italia di Giorgio Baroni si presenta ai Mondiali di categoria di Helsinki, in Finlandia, - al via da domani fino a domenica - con fiducia e convinzione, forte dei tanti piazzamenti centrati e delle belle prestazioni messe in mostra negli ultimi mesi. Sei gli atleti convocati dal coach azzurro per l'importante appuntamento iridato: Francesco Betti (C.P. Piné-Pulinet), Jeffrey Rosanelli (S.C. Pergine), Gabriele Galli (H2O Varese), Noemi Bonazza (C.P. Piné-Pulinet), Deborah Grisenti (S.C. Pergine) e Chiara Cristelli (C.P. Piné-Pulinet).

"Questa di Helsinki, all'aperto, in Finlandia, non è una pista eccezionale: le gare saranno lunghe e le variazioni climatiche potrebbe anche giocare un ruolo fondamentale, ma noi arriviamo pronti e con fiducia a questa sfida - spiega Giorgio Baroni -. La concorrenza è quella di Coppa del Mondo, con l'aggiunta di canadesi e americani, e perciò è giusto attendersi da noi risultati in linea con quanto visto a Erfurt, senza però fare proclami inutili. Vogliamo affrontare questa sfida con serenità".

I fari sono ovviamente puntati sulla stella del gruppo azzurro, quella Noemi Bonazza capace la scorsa settimana ad Erfurt di centrare la top 10 di tutte le distanze in programma e vogliosa, nonostante un'influenza che l'ha tenuta a riposo forzato a inizio settimana, di confermare quanto di buono messo in mostra sin qui sul panorama internazionale. La 18enne azzurra ha chiuso infatti in Germania 9ª nei 3000, 8ª nei 500, 5ª nei 1000 e addirittura 3ª nei 1500, distanza quest'ultima in cui ha chiuso la classifica di specialità al secondo posto per un solo punto dietro l'olandese Sanne In 't Hof, mentre anche nei 1000 ha centrato la top five. Risultati di primo livello a cui si accompagnano le ottime performance pure di Deborah Grisenti e Chiara Cristelli: la prima ha chiuso una settimana fa al 7° e 9° posto rispettivamente nei 1500 e nei 1000, nona nei ranking di Coppa del Mondo di entrambe le distanze, mentre la seconda ha terminato tutte e quattro le prove individuali di Erfurt a ridosso della top ten, tra la 11ª e la 12ª posizione. La Grisenti è anche l'azzurra maggiormente accreditata per la Mass Start, mentre il Team Sprint, ad Erfurt, resta non lontano dalla zona podio.

Piazzamenti da top ten anche al maschile, con Francesco Betti che ha colto ad Erfurt un 7° posto nei 1500 - accompagnato dall' posizione nel ranking di specialità - e un 8° nei 3000. Bene anche  Jeffrey Rosanelli, in Germania nei 500, distanza in cui è nono nel ranking di Coppa del Mondo. Galli prezioso invece per la Mass Start.

Domani in programma 500 e 1500, sabato 1000, 3000/5000 e Team Sprint, domenica Team Pursuit e Mass Start.


TAG: