Psaier e Mulser campioni italiani di precisione

Dopo  gli Assoluti di Brunico, lo stock sport si è dato appuntamento per i Campionati Italiani di precisione, disputati a Bressanone dove sono stati assegnati i titoli maschile, femminile e serie B.

In campo maschile, il titolo è andat a Werner Psaier (ASV Teies) che ha totalizzato 1022 punti, venti in più rispetto a Karl Abfalterer (ES. Luttach) che ha concluso con 1002 punti. Terzo posto a Stefan Roalter (EV Eppan Berg Raika), staccato di un solo punto da Abfalterer (1001) e ultimo a concludere con più di mille punti.

Il titolo della serie cadetta, invece, se lo è assicurato Harald Müller (SSV Naturns Raffeisen) con 345 punti, davanti a Hubert Rabanser (ASV Teis) con 337 e Günther Sieder (AEV Gais) con 318.

A chiudere la manifestazione, l’assegnazione del titolo femminile: ha vinto Sonja Mulser (EV Moritzing) con 590 punti; staccata di tredici lunghezze, in seconda posizione con 577, l’altoatesina Marion Huber (AEV Stegen, che ha concluso con lo stesso punteggio di Magdalena Karnutsch (SV Mölten Raffeisen).


TAG: