Rostelecom Cup, Marchei-Hotarek terzi dopo il corto

E' una grande Italia quella vista nella prima giornata della Rostelecom Cup, in Russia, per la terza tappa stagionale di Grand Prix 2016. Su tutte, straordinaria la prova di Valentina Marchei e Ondrej Hotarek, finiti terzi al termine di uno splendido programma corto che vale loro il record personale con 66.82 punti, 36.80 di valutazione tecnica e 30.02 per i components. Decisamente migliorato dunque il precedente primato di 62.49 realizzato due settimane fa a Skate America, quando la coppia chiuse sesta dopo il corto. Un terzo posto, quello di Marchei-Hotarek, che dà la possibilità ai vicecampioni nazionali di centrare domani dopo il libero il miglior piazzamento assoluto in una tappa di Grand Prix, che ad oggi resta la sesta piazza di un anno fa proprio alla Rostelecom Cup.

Ma a Mosca la spedizione azzurra coglie un altro importante risultato con il quarto posto parziale di Guignard-Fabbri, capaci di chiudere il primo segmento di gara a quota 67.72 (34.86 di tecnico e 32.86 di components) con una performance ancor più efficace che a Chicago, quando ottennero il quinto posto parziale con un punteggio di 64.79. Fatica invece Roberta Rodeghiero, 12ª con un corto da 52.57, punteggio simile a quanto visto due settimane fa, quando l'allora 52.62 le era valso il nono posto parziale. Domani in programma tutti i programmi liberi con gli esiti finali.

Photo Credit:ISU


TAG: