Rostelecom Cup: undicesimo Ivan Righini

Finisce con l’undicesima piazza finale la Rostelecom Cup di Ivan Righini, alla Luzhniki Small Sports Arena di Mosca. L’azzurro, sceso in pista sulle note di Frank Sinatra, si è dovuto accontentare dell’undicesima posizione, derivante da un paio di cadute e dal fatto non essere stato in grado di presentare il triplo axel.

Il pupillo di Michael Huth è riuscito comunque a completare sei salti tripli: alla fine il punteggio del libero dice 125.33 (decimo) che sommato al 69.74 del corto vale 195.07 finale. Là davanti, semaforo verde per il ventunenne spagnolo Javier Fernandez capace di imporsi anche nel libero terminando la sua ottima performance con 265.01.

Secondo con un distacco attorno ai tredici punti, il russo Sergei Voronov, nell’occasione arrivato a pochi decimi dal primato personale (252.00); gradino più basso del podio, infine, per Michal Brezina (241.23), dopo due anni dall’ultima volta, proprio qui a Mosca.


TAG: