SOCHI 2014: Short Track, domani l'esordio olimpico con 1500

Lo Short Track farà il proprio esordio alle Olimpiadi Invernali di Sochi 2014 domani con i 1500 metri Uomini a partire dalle 10.45 ora italiana (heats) per poi affrontare le semifinali e le finali sulla stessa distanza rispettivamente alle 12.04 e alle 13.05. Le donne, invece, inizieranno domani con le heats dei 500 metri (11.27) per poi passare alle semifinali della staffetta sui 3000 metri (12.35).

I 1500 metri uomini vedranno sul ghiaccio dell'Iceberg Skating Palace gli Azzurri Yuri Confortola e Tommaso Dotti, per un totale di 36 atleti in gara. Il record olimpico sulla distanza appartiene al coreano Lee Jung-Su -campione olimpico in carica- con 2.10.949, mentre il record del mondo è del connazionale Noh Jin-Kyu con 2.09.41. Gli atleti italiani Confortola e Dotti possono vantare un primato personale rispettivamente di 2.11.057 e di 2.13.268. Questi i 34 avversari degli Azzurri:
JPN Yuzo TAKAMIDO, GBR Jack WHELBOURNE, GER Robert SEIFERT, LAT Roberto PUKITIS, NED Sjinkie KNEGT, RUS Victor AN, KOR Se Yeong PARK , HUN Viktor KNOCH, CHN Tianyu HAN, HKG Pan To Barton LUI, ISR Vladislav BYKANOV, JPN Ryosuke SAKAZUME, BLR Maksim SIARHEYU, CHN Jingnan SHI, USA J.R. CELSKI, FRA Sebastien LEPAPE, KOR Da Woon SIN, CAN Charles HAMELIN, KAZ Aydar BEKZHANOV, RUS Semen ELISTRATOV, HUN Bence BERES, USA Eduardo ALVAREZ, FRA Maxime CHATAIGNIER, CAN Francois HAMELIN, NED Niels KERSTHOLT, FRA Thibaut FAUCONNET, HUN Sandor LIU SHAOLIN, KAZ Denis NIKISHA, CZE Vojtech LOUDIN, CHN Dequan CHEN, KOR Han-Bin LEE , USA Chris CREVELING, JPN Satoshi SAKASHITA, CAN Michael GILDAY.

Tre invece le Azzurre in gara nei 500 metri, che domani vedranno la disputa delle heats: Martina Valcepina, Arianna Fontana e Elena Viviani. Il record olimpico e il record del mondo sulla distanza appartengono alla cinese Weng Meng -campionessa olimpica uscente- con 42.985. Arianna Fontana -bronzo a Vancouver 2010- ha un personale di 43.186; Martina Valcepina ha invece un personal best di 43.235 mentre Elena Viviani di 44.336. Queste le 29 avversarie delle italiane:
NED Lara VAN RUIJVEN, RUS Tatiana BORODULINA, KOR Alang KIM, CHN Qiuhong LIU, HUN Andrea KESZLER, JPN Yui SAKAI, RUS Sofia PROSVIRNOVA, GBR Elise CHRISTIE, JPN Biba SAKURAI, NED Jorien TER MORS, GBR Charlotte GILMARTIN, USA Emily SCOTT, FRA Veronique PIERRON, LTU Agne SEREIKAITE, KOR Seung-Hi PARK, KAZ Inna SIMONOVA, JPN Ayuko ITO, CAN Marianne ST-GELAIS, NED Yara VAN KERKHOF, POL Patrycja MALISZEWSKA, CHN Jianrou LI, USA Alyson DUDEK, CAN Jessica HEWITT, USA Jessica SMITH, RUS Valeriya REZNIK, CHN Kexin FAN, Valerie MALTAIS, KOR Suk Hee SHIM, AUT Veronika WINDISCH.

Sul ghiaccio anche le staffette femminili per le semifinali: l'Italia è stata inserita nella seconda semifinale con Cina, Olanda e Giappone; la prima semifinale vedrà invece al via Ungheria, Canada, Corea e Russia. La Cina è campionessa olimpica in carica.