Serie B: i risultati del 17° turno

Il 2017 si è aperto con la 17esima giornata del campionato di Serie B, un turno che ha offerto come primo incontro il big match di giornata: il Pergine infatti continua il suo ottimo momento di forma, batte l’Alleghe superandolo al sesto posto in classifica. Partono meglio le linci, subito in vantaggio con Andrea Ambrosi, quindi al 19.11 pareggio delle civette con Martini ma dopo soli 20 secondi è Meneghini a firmare il nuovo vantaggio trentino. Ancora pareggio alleghese al 26.10 con Lorenzini, ma bastano esattamente 20 secondi ai padroni di casa per tornare avanti con Presti, quindi a un secondo dalla seconda sirena Decarli firma l’importantissimo 4 a 2. Nel terzo periodo ancora emozioni con l’Alleghe che si rifà sotto grazie ad Alberto Fontanive, ma la parola fine la scrive al 49.31 Deluca con il definitivo punto del 5 a 3.

Il Fiemme continua il suo cammino in vetta alla classifica, ma solo dopo 60 minuti di battaglia a Chiavenna. E si che i fiemmesi erano partiti alla grande: avanti per 3 a 0 dopo soli 10 minuti e 27 secondi grazie alle firme di Demattio e dei soliti Nicolao e Ciresa, il match non è stata la prevista trasferta di salute, stando anche alla classifica. I chiavennaschi infatti nel secondo periodo sono riusciti a marcare con Lorusso, quindi hanno fatto gran pressione dalle parti di Commisso, il quale è stato ottimo specialmente nel terzo periodo a salvare i suoi in ogni occasione per tre punti molto importanti in classifica.

La sfida tra Ora e Renon ha sancito che la battaglia per l’ottavo ed ultimo posto per il playoff sarà ancora molto lunga, visto che i Frogs non riescono a trovare continuità di risultati. Primo tempo che va nel cartellino dell’Ora grazie al gol di Prantl in superiorità all’11.46, ma col passare dei minuti i giovani Buam si fanno sotto con sempre maggior ardore. A 14 secondi dalla seconda sirena, dopo una buona pressione, è Lobis a pareggiare i conti sull’1 a 1 rimandando tutto al terzo periodo. Nell’ultimo drittel, dopo 115 secondi, ci pensa Lobis a firmare doppietta e vantaggio ospite, ben difeso dalla retroguardia del Renon nei minuti a seguire. Al 58.51 è quindi il turno di Pechalner di firmare il definitivo 3 a 1 che regala successo e speranze ai giovani Buam.

Chi ha avuto pochi problemi è stato l’Appiano, che ha superato il Como a domicilio con un netto 5 a 0. Match oggettivamente poco in discussione, con i pirati già avanti dopo 62 secondi grazie a Unterkofler. Nel secondo periodo è arrivato poi il tris altoatesino che ha virtualmente chiuso i conti: Roggl, Tobias Ebner e Peruzzo hanno superato Menguzzato portando il punteggio sul 4 a 0. Al 51.30 ultima emozione dell’incontro con la doppietta di Tobias Ebner e il definitivo 5 a 0 sulla contesa.

Serata tranquilla anche per il Milano, che ha superato il Varese con un inequivocabile 8 a 1 che ha messo in mostra ancora una volta il devastante attacco dei meneghini, che ha inanellato 82 gol in 16 match. Partita sempre in comando dei padroni di casa, già avanti per 5 a 0 dopo i primi 20 minuti, grazie soprattutto al solito Perna, scatenato e autore di una tripletta, che inserita tra il gol di Petrov e quello di Piccinelli voleva dire già 5 a 0 dopo 20 minuti. Al 29.49 il gol in controfuga di Mandelli del Varese ha tolto a Tura lo shut-out, quindi Pozzi sottoporta non si è lasciato sfuggire l’occasione per il 6 a 1 al 35.56. Il match chiaramente è scorso via senza troppe pretese, e nel finale il Milano ha trovato altre due marcature con Mondon Marin e il rientrante Betti, che ha timbrato al meglio il cartellino dopo una lunga assenza.

Il Caldaro come previsto ha superato senza nessun problema il Feltre, continuando il suo inseguimento al Fiemme e difendendosi dall’Appiano. I lucci hanno giocato un match molto solido, chiuso con un conto dei tiri che parla chiarissimo 62 a 6. Primo periodo e altoatesini avanti per 3 a 0 grazie a Pichler, Pircher e Thomaser. Nella seconda frazione dopo il gol immancabile di Scelfo da segnalare il gol della bandiera dei veneti, timbrato da Polini al 25.17, quindi Alex e Simon Andergassen e Gius hanno portato il match sul 7 a 1. Negli ultimi 20 minuti da registrare solo una doppietta di Scelfo, e alla sirena finale il tabellone ha detto 9 a 1 per il Caldaro.

Serie B - Stagione regolare - 17esima Giornata - 3 gennaio 

Hockey Pergine Sapiens - Kanguro Alleghe Hockey 5:3 (2:1; 2:1; 1:1)

Marcatori:  06:29 (1:0)  Andrea Ambrosi (Andrea Meneghini, Luca Rigoni) (PP1); 19:11 (PP1) Erwin Martini (Milos Ganz, Daniele Veggiato)  (1:1); 19:31 (2:1)  Andrea Meneghini (Mirco Presti, Luca Rigoni) (ES); 26:10 (ES) Marco Lorenzini (Daniele Veggiato, Carlo Sisto Lorenzi)  (2:2); 26:30 (3:2)  Mirco Presti (Luca Rigoni, Francesco Pozzi) (ES); 39:59 (4:2)  Francesco Decarli (Alberto Meneghini, Filippo Andrea Sinosi) (ES); 45:46 (ES) Alberto Fontanive (Loris De Val, Carlo Sisto Lorenzi)  (4:3); 49:31 (5:3)  Miran De Luca (Alberto Meneghini, Francesco Decarli) (ES);

 

HC Chiavenna - HC Nuovo Fiemme 97 1:3 (0:3; 1:0; 0:0)

Marcatori: 6:31 (PP1) Marco Demattio (Rudi Locatin, Michele Ciresa) (0:1); 8:48 (ES) Paolo Nicolao (Rudi Locatin, Michele Ciresa)  (0:2); 10:27 (ES) Michele Ciresa (Rudi Locatin, Marco Demattio) (0:3); 21:24 (1:3)  Niccolò Lo Russo (ES);

 

AurOra Frogs - Rittner Buam B 1: 3 (1:0; 0:1; 0:2)

Marcatori: 11:46 (1:0)  Patrick Prantl (Philipp Calovi) (PP1); 39:46 (ES) Alex Lobis (Björn Wenter) (1:1); 41:55 (ES) Alex Lobis (Michael Lang, Björn Wenter) (1:2); 58:51 (ES) Philipp Pechlaner (1:3);

HC Eppan/Appiano Pirates Roi Team - Hockey Como 5:0 (1:0; 3:0; 1:0)

Marcatori: 01:02 (1:0)  Stefan Unterkofler (Lorenz Röggl, Tobias Ebner) (ES); 25:58 (2:0) Lorenz Röggl (Stefan Unterkofler, Tobias Ebner) (ES); 37:02 (3:0) Tobias Ebner (Lorenz Röggl, Stefan Unterkofler) (ES); 39:49  (4:0)  Daniel Peruzzo (Robert Raffeiner, Philipp Platter) (ES); 51:30 (5:0)  Tobias Ebner (Stefan Unterkofler, Daniel Fabris) (ES);

Hockey Milano Rossoblu - HC Mastini Varese 8:1 (5:0; 1:1; 2:0)

Marcatori: 01:19 (1:0)  Aleksandr Petrov (Marco Pozzi, Tommaso Terzago) (ES); 03:03 (2:0) Domenico Perna (Andrea Vanetti, Marcello Borghi) (ES); 17:55 (3:0)  Domenico Perna (Andrea Vanetti, Marcello Borghi) (ES); 19:24 (4:0)  Domenico Perna (Marcello Borghi, Stefan Ilic) (ES); 19:43 (5:0)  Lorenzo Piccinelli (Tommaso Terzago, Alessandro Re) (ES); 29:49  (ES) Lorenzo Mandelli (Riccardo Privitera, Edoardo Papalillo)  (5:1); 35:56 (6:1)  Marco Pozzi (Tommaso Terzago, Aleksandr Petrov) (ES) 48:11 (7:1)  Matteo Mondon Marin (Domenico Perna, Stefan Ilic) (ES); 58:12 (8:1)  Federico Betti (Andrea Vanetti, Marcello Borghi) (PP1);

 

SV Katern/Caldaro rothoblaas - HC Feltreghiaccio 9:1 (3:0; 4:1; 2:0)

Marcatori: 03:10 (1:0)  Thomas Pichler (Alexander Andergassen) (ES); 16:47 (2:0)  Martin Pircher (Alexander Andergassen, Emanuel Scelfo) (PP1); 17:38 (3:0)  Patrick Thomaser (ES); 21:05 (4:0)  Emanuel Scelfo (Martin Pircher) (PP1); 25:17 (ES) Nicolò Polini (Daniel Broch, Mattia Bertoncin)  (4:1); 26:56 (5:1)  Alexander Andergassen (PP1); 29:30 (6:1)  Patrick Gius (Emanuel Scelfo, Thomas Pichler) (ES); 37:15 (7:1)  Simon Andergassen (ES); 40:23 (8:1)  Emanuel Scelfo (Alexander Andergassen, Thomas Pichler) (ES); 46:42 (9:1)  Emanuel Scelfo (ES);

Classifica - Serie B - Stagione regolare

RK TEAM NAME TREND GP W OTW SOW T OTL SOL L GF GA GD PTS
REGULAR SEASON
1 HC Nuovo Fiemme 97   16 14 0 0 0 0 0 2 67 31 36 42
2 SV Kaltern Caldaro rothoblaas   16 13 0 1 0 0 0 2 74 23 51 41
3 HC Eppan Appiano   15 13 0 0 0 0 0 2 76 24 52 39
4 Milano Rossoblu   16 9 1 1 0 0 1 4 82 41 41 32
5 HC Merano Pircher   15 9 0 1 0 0 1 4 57 38 19 30
6 Hockey Pergine Sapiens   16 9 0 1 0 0 0 6 48 42 6 29
7 Alleghe Hockey   16 9 0 0 0 0 0 7 58 47 11 27
8 ASC Auer Ora   16 6 0 1 0 0 0 9 42 54 -12 20
9 Hockey Como   16 4 1 0 0 0 0 11 50 74 -24 14
10 Rittner Buam B   16 3 0 1 0 1 2 9 35 48 -13 14
11 HC Chiavenna   15 3 0 0 0 0 0 12 31 86 -55 9
12 HC Varese   16 2 0 0 0 0 2 12 27 66 -39 8
13 HC Feltreghiaccio   15 0 0 0 0 1 0 14 14 87 -73 1
 
 

Foto di Carola Semino 


TAG: Serie B