Serie B: i risultati del 20° turno

Grandi emozioni e classifica totalmente riaperta dopo questa 20esima giornata della Serie B di hockey su ghiaccio. Il primo match ad andare in scena è stato quello tra Ora e Varese, e i Frogs hanno finalmente trovato una buona partita prendendosi tre punti per allungare in chiave ottavo posto sulle rivali. Altoatesini che hanno vinto per 8 a 0 un incontro praticamente mai in discussione, annichilendo il Varese sin dal disco d’ingaggio. Rapido vantaggio firmato Zerbetto e Negri e 2-0 alla prima sirena, quindi Calovi al 21.58 ha trovato il tris per i padroni di casa. Nel terzo periodo poi nettissimo parziale di 5 a 0 per l’Ora che si è regalata una serata assolutamente tranquilla: una doppietta di Zelger, una di Walter e la rete di Calovi hanno ingrassato il parziale sino al risultato finale.

Il big match di giornata non ha deluso le attese, e dopo 60 minuti estremamente combattuti il Caldaro ha superato il Fiemme, portandosi ad un solo punto dai trentini ma con una partita in meno. Sin dal primo istante i lucci hanno aggredito gli avversari i quali, complice il rientro tra i pali di Commisso, sono comunque riusciti a reggere bene. La sfida è rimasta bloccata sullo 0 a 0 per i primi 40 minuti, con tre superiorità numeriche sprecate a testa, quindi al 40.46 è stato Michele Ciresa a sbloccare il match finalizzando il lavoro di Locatin e Chelodi. Il vantaggio non è durato però nemmeno 60 secondi, visto che già al 41.43 il solito Thomas Pichler ha pareggiato i conti col gol dell’1 a 1. L’episodio decisivo è così arrivato al 52.00, quando Felderer ha superato Commisso con il gol del 2 a 1 che è valso l’importantissimo successo, visto che nel finale la grande pressione del Fiemme non è riuscita a sfondare la difesa altoatesina, condannando i trentini alla seconda sconfitta in fila.

Sempre sabato sera è arrivato il secondo 8 a 0 di giornata, questa volta in favore del Merano contro il fanalino di coda Feltre. Partita che ha oggettivamente avuto poco da dire vista la netta superiorità dei padroni di casa, che non hanno concesso assolutamente nulla agli avversari. Prima frazione chiusa sul 3 a 0 grazie a Pircher, Cainelli e Thaler, quindi nel periodo centrale Kobler e Morén hanno timbrato le marcature che sono valse il 5 a 0. Nel drittel conclusivo poi Turrin, ancora Morén e Cainelli hanno insaccato i punti che sono valsi l’8 a 0 finale e tre punti importanti in classifica per i meranesi visti i risultati delle squadre al momento in vetta.

Chi ha approfittato delle sconfitte altrui è stato anche il Milano, che si è però dovuto sudare la vittoria a Chiavenna. Questo perché, complice un Tura assolutamente in giornata no, i chiavennaschi si sono portati avanti per 3 a 1 già al 7.24 grazie a Tenca e una doppietta dell’ex Piroso. Cambio tra i pali meneghini con l’ingresso di Pignatti e partita che è svoltata, anche perché Vanetti e Schina hanno timbrato il 3 a 3 di fine primo tempo. Nel tempo centrale solo Milano in pista e grandissima pressione dalle parti di Rivoira, bravo a salvare finché ha potuto, dovendosi però arrendere a Schina al 21.53 e Petrov al 30.53. Nel terzo periodo poi è andato in scena il solito show offensivo del Milano, che si conferma miglior attacco del campionato con altre quattro marcature. Ancora Vanetti, Perna (due gol di cui uno in pp) e Petrov hanno superato la difesa avversaria fino al 3 a 9 finale.

Il secondo big di match di giornata non ha deluso le attese: il Pergine ha disputato una grandissima partita contro un Appiano comunque in palla ed è servito il supplementare per decidere la contesa. Primo tempo molto equilibrato e rapido botta e risposta tra Sinosi e Jaitner per l’1 a 1 del 20esimo minuto. Nel secondo tempo poche occasioni, una delle quali concretizzata dai pirati: al 37.47 Eisenstecken supera Peiti per il 2 a 1 ospite. Al 44.09 però è arrivato il pareggio dei padroni di casa grazie a Colombini, quindi gran battaglia nel finale ma nessun vincitore netto e si è così andati al prolungamento. Sono bastati 54 secondi alle linci per far esplodere i propri tifosi con Xamin che, servito da Lino De Toni, ha superato Fabris per il decisivo punto del 3 a 2.

Da segnalare che il turno di riposo è toccato all’Alleghe, mentre il match tra Renon B e Como si disputerà il 19 febbraio prossimo.

Serie B - Stagione Regolare - 20° Turno - 14/15 gennaio - 20 febbraio

14 gennaio
ASC AurOra Frogs - HC Mastini Varese 8:0 (2:0; 1:0; 5:0)
Marcatori: 05:32 (1:0) Ruben Zerbetto (Martin Olivotto, Philipp Calovi) (ES); 09:31 (2:0) Fabian Negri (Dominik Massar) (ES); 21:58 (3:0) Philipp Calovi (Peter Stimpfl, Ivan Girardi) (ES); 44:30 (4:0) Marian Zelger (Andreas De Carli, Fabian Negri) (SH1); 46:42 (5:0) Marian Zelger (Andreas De Carli) (ES); 48:36 (6:0) Hannes Walter (Marian Zelger, Andreas De Carli) (PP1); 51:19 (7:0) Andreas De Carli (Marian Zelger, Peter Stimpfl) (PP1); 53:47 (8:0) Hannes Walter (Marian Zelger, Florian Trentini) (ES);

SV Kaltern/Caldaro rothoblaas - HC Nuovo Fiemme 97 2:1 (0:0; 0:0; 2:1)
Marcatori: 40:46 (ES) Michele Ciresa (Rudi Locatin, Enrico Chelodi) (0:1); 41:43 (1:1) Thomas Pichler (Lorenz Daccordo) (ES); 52:00 (2:1) Michael Felderer (Martin Pircher) (ES);

HC Merano Junior Pircher - HC Feltreghiaccio 8:0 (3:0; 2:0; 3:0)
Marcatori: 03:17 (1:0) Roland Pircher (Lars Pontus Moren, Manuel Lo Presti) (ES); 03:56 (2:0) Patrick Cainelli (Stefan Kobler, Roland Pircher) (ES); 11:42 (3:0) Sebastian Thaler (Kristian Schwienbacher) (ES); 36:51 (4:0) Stefan Kobler (Lars Pontus Moren, Manuel Lo Presti) (ES); 39:15 (5:0) Lars Pontus Moren (Manuel Lo Presti) (ES); 44:14 (6:0) Francesco Turrin (ES); 51:55
(7:0) Lars Pontus Moren (Sebastian Thaler, Manuel Lo Presti) (ES); 55:32
(8:0) Patrick Cainelli (Sebastian Thaler, Roland Pircher) (PP1);

15 gennaio
HC Chiavenna - Hockey Milano Rossoblu 3:9
00:19 (1:0) Manuel Tenca (David Stricker, Niccolò Lo Russo) (ES); 03:00 (ES) Domenico Perna (Marcello Borghi, Stefan Ilic) (1:1); 04:24 (2:1) Alessio Piroso (ES); 07:24 (3:1) Alessio Piroso (Niccolò Lo Russo, Pietro Canale) (SH1); 12:05 (ES) Andrea Vanetti (Tommaso Terzago, Stefan Ilic) (3:2); 19:48 (3:3) (ES) Andrea Schina (Tommaso Terzago, Andrea Vanetti); 21:53 (ES) Andrea Schina (Simone Asinelli) (3:4); 30:31 (ES) Aleksandr Petrov (Domenico Perna, Marcello Borghi) (3:5); 42:52 (ES) Andrea Vanetti (Marcello Borghi, Lorenzo Piccinelli) (3:6); 45:05 (ES) Domenico Perna (Marcello Borghi, Alessandro Re) (3:7); 54:10 (ES) Aleksandr Petrov (Tommaso Terzago, Andrea Schina) (3:8); 58:45 (3:9) (PP1) Domenico Perna (Marcello Borghi, Andrea Vanetti) (3:9);

Hockey Pergine Sapiens - HC Eppan/Appiano Pirates Roi Team 3:2 d.t.s. (1:1; 1:0; 0:1; 1:0);
Marcatori: 13:06 Filippo Andrea Sinosi (Andrea Meneghini, Mirco Presti) (ES); 14:03 (ES) Alex Jaitner (Daniel Peruzzo) (1:1); 37:47 (ES) Matthias Eisenstecken (David Ceresa, Stefan Unterkofler) (1:2); 44:09 (2:2) Daniele Colombini (Davide Xamin, Lino De Toni) (ES); 60:54 (3:2) Davide Xamin (Lino De Toni) (ES);

19 febbraio
ore 17:00 Rittner Buam B - Hockey Como

Turno di riposo per l'Alleghe

Classifica

RK TEAM NAME TREND GP W OTW SOW T OTL SOL L GF GA GD PTS
REGULAR SEASON
1 HC Nuovo Fiemme 97   19 15 0 0 0 0 0 4 78 40 38 45
2 SV Kaltern Caldaro rothoblaas   18 14 0 1 0 0 0 3 77 28 49 44
3 HC Eppan Appiano   18 14 0 0 0 1 0 3 82 32 50 43
4 Milano Rossoblu   19 12 1 1 0 0 1 4 99 45 54 41
5 HC Merano Pircher   18 12 0 1 0 0 1 4 73 40 33 39
6 Hockey Pergine Sapiens   18 10 1 1 0 0 0 6 58 44 14 34
7 Alleghe Hockey   18 10 0 0 0 1 0 7 70 56 14 31
8 ASC Auer Ora   19 7 1 1 0 0 0 10 56 62 -6 25
9 HC Varese   19 4 0 0 0 0 2 13 36 80 -44 14
10 Hockey Como   18 4 1 0 0 0 0 13 54 89 -35 14
11 Rittner Buam B   18 3 0 1 0 1 2 11 38 59 -21 14
12 HC Chiavenna   17 3 0 0 0 0 0 14 35 99 -64 9
13 HC Feltreghiaccio   17 0 0 0 0 1 0 16 17 99 -82 1

Foto di Sarah Mitterer


TAG: Serie B