Serie B: i risultati del 21° turno

La 21esima giornata della Serie B si è aperta con il clamoroso successo dell’Alleghe in casa del Caldaro, una grande partita giocata dalle civette che hanno annichilito i quotati avversari e si sono prese i 3 punti con merito. Primo periodo equilibrato fino al 12.34, quando in power play, l’Alleghe colpisce con Ganz per l’1 a 0, quindi nella frazione centrale Manfroi non lascia passare nulla frustrando gli attacchi dei lucci, mentre sottoporta l’Alleghe è spietato: al 31.11 e 32.20 Veggiato realizza la sua personale doppietta che vale il 3 a 0. La terza frazione si apre col gol di De Val dopo 58 secondi che praticamente chiude i conti, prima del gol della bandiera di Pichler al 54.15 e che, a porta vuota, Alberto Fontanive chiuda i conti con definitivo 5 a 1 che regala 3 punti pesantissimi ai biancorossi.

Altro successo in trasferta quello del Varese, che si è imposto a Renon raccogliendo il suo terzo successo esterno stagionale. Il match però ha visto un Renon capace di creare tantissime occasioni, e andare in vantaggio con Spimpolo già dopo 70 secondi. Un Varese cinico e concreto ha ribaltato tutto  con Borghi e Sorrenti già prima della sirena del 20esimo minuto. Nel secondo periodo grandissima spinta dei giovani Buam, che pareggiano con Fauster e in power play, si portano avanti con Pechlaner al 37.16, ma solo 35 secondi dopo ecco il 3 a 3 di Privitera. La contesa si è decisa nel terzo drittel, quando dopo una lunga fase di equilibrio Andreoni al 56.06 ha trovato il gol del decisivo 4 a 3.

L’Appiano ha approfittato al meglio dello stop del Caldaro e si è ripreso il secondo posto in classifica superando a domicilio il Chiavenna con un netto 8 a 2. E si che il match era iniziato in salita per i pirati, sotto al 7.49 per via del gol di Blanc, quindi al 13.31 pareggio in power play di Philipp Jaitner. Il secondo tempo è stato un monologo gialloblù, e un devastante parziale di 4 a 0 ha chiuso i conti: sono andati in rete Alex e Philipp Jaitner, Ceresa e Roggl, portando il match sul 5 a 1. Nel terzo drittel ancora tre reti dei padroni di casa, con Raffeiner, Unterkofler e Platter, prima del definitivo e inutile 8 a 2 del chiavennasco Piroso al 46.25.

La capolista Fiemme non ha fallito il suo esame contro l’Ora, ma quanta sofferenza per la formazione trentina! Gli altoatesini infatti si sono dimostrati in buona condizione di forma, trovando il gol con Tscholl al 7.20 in power play. All’11.22, sempre in superiorità numerica, è arrivato il pareggio di Ciresa che ha sancito l’1 a 1 di fine primo tempo. Nel periodo centrale grandissimo equilibrio in pista, spezzato solo da Demattio al 35.19 per il terzo gol di serata in superiorità per il 2 a 1 fiemmese. Terzo drittel e Ora capace di pareggiare con Walter al 44.11, quindi partita bloccata per lunghi minuti. Questo fino al 56.35 quando, col Fiemme in inferiorità numerica, Rudi Locatin si inventa il numero vincente e batte Giovanelli per il 3 a 2 che fa esplodere i tifosi gialloneri e vale tre punti pesantissimi in classifica.

Anche il Como si è imposto sulla pista di casa, superando 4 a 1 il Feltre in un match che ha avuto mordente praticamente solo nel primo tempo. Iniziale botta e risposta tra Formentini e Da Forno, quindi i lariani sono riusciti a prendere il largo. Ancora Formentini e Meneghini hanno marcato nel primo drittel, mentre nel secondo tempo grandissima pressione dei padroni di casa ma nessuna marcatura. Il gol della sicurezza è arrivato al 53.57 con Ambrosoli, abile a superare Burzacca e a trovare il 4 a 1 per i suoi.

L’ultima sfida di giornata era il big match di questo 21esimo turno, e ha visto il colpaccio del Merano che si è imposto a Pergine, allungando sui diretti rivali e superando il Milano in classifica. I bianconeri hanno una volta di più ribadito la loro grande condizione, trovando in soli 15 secondi due gol nel primo tempo: Mitterer al 6.51 e Schiwenbacher al 7.06 hanno timbrato il 2 a 0 del primo drittel. La reazione delle linci si è vista nel secondo drittel, con l’eterno Lino De Toni che ha riaperto i giochi al 25.01 in power play, ma l’effetto è stato anestetizzato da Beber, che sempre in superiorità numerica ha trovato il 3 a 1 al 39.01. Nel terzo drittel il Pergine ha provato di tutto e di più per rifarsi sotto, ma non c’è stato nulla da fare. Anzi, a porta vuota è arrivato anche il definitivo 4 a 1 timbrato da Mitterer al 58.16.

In questa 21esima giornata il turno di riposo è toccato al Milano.

Serie B - Stagione regolare - 21esima Giornata - 21 e 22 gennaio

21 gennaio

SV Kaltern/Caldaro rothoblaas - Kanguro Alleghe Hockey 1:5 (0:1/0:2/1:2)
Marcatori: 12:34 (0:1) (PP1) Milos Ganz (Carlo Sisto Lorenzi, Daniele Veggiato); 31:11 (0:2) (ES) Daniele Veggiato (Carlo Sisto Lorenzi, Alberto Fontanive); 32:20 (0:3) (ES) Daniele Veggiato (Loris De Val); 50:58 (0:4) (ES) Loris De Val (Daniele Veggiato); 54:15 (1:4) (ES) Thomas Pichler; 56:42 (1:5) (ES/EN) Alberto Fontanive (Carlo Sisto Lorenzi, Loris De Val);

22 gennaio

Rittner Buam B - HC Varese Mastini 3:4
Marcatori: 01:10 (1:0) (PP1) Daniel Spimpolo (Manuel Ramoser); 05:16 (1:1) (PP1) Francesco Borghi (Marco Andreoni, Michael Mazzacane); 16:30 (1:2) (ES) Salvatore Sorrenti (Daniele Di Vincenzo, Edoardo Papalillo); 30:34 (2:2) (ES) Johannes Fauster (Moritz Oberrauch, Mirko Quinz); 37:16 (3:2) (PP1) Philipp Pechlaner (Alex Tava, Moritz Oberrauch); 37:41 (3:3) (ES) Riccardo Privitera (Salvatore Sorrenti, Massimo Ziliani); 56:06 (3:4) (ES) Marco Andreoni;

HC Eppan/Appiano Pirates Roi Team - HC Chiavenna 8:2 (1:1/4:0/3:1)
Marcatori: 7:49 (0:1) (PP1) Pascal Blanc (Alessio Piroso, Pietro Canale); 13:31 (1:1) (PP1) Philipp Jaitner (Robert Raffeiner, David Ceresa); 23:53 (2:1) (PP1) Alex Jaitner (Hannes Hölzl, Markus Siller); 27:52 (3:1) (PP1) David Ceresa (Tobias Ebner, Hannes Andergassen); 28:53 (4:1) (PP1) Philipp Jaitner (Daniel Peruzzo, Robert Raffeiner); 36:44 (5:1) (ES) Lorenz Röggl (Matthias Eisenstecken, Tobias Ebner); 43:53 (6:1) (ES) Robert Raffeiner (Philipp Jaitner, Daniel Peruzzo); 45:06 (7:1) (ES) Stefan Unterkofler (Alex Jaitner, Hannes Hölzl); 45:25 (8:1) (ES) Philipp Platter (Robert Raffeiner, Daniel Peruzzo); 46:25 (8:2) (ES) Alessio Piroso (Pietro Canale, David Stricker);

HC Nuovo Fiemme 97 - ASC AurOra Frogs 3:2 (1:1/1:0/1:0)
Marcatori: 7:20 (0:1) (PP1) Manuel Tschöll (Hannes Walter, Marian Zelger); 11:22 (1:1) (PP1) Michele Ciresa (Moreno Lazzeri, Rudi Locatin); 35:19 (2:1) (PP1) Marco Demattio (Enrico Chelodi); 44:11 (2:2) (ES) Hannes Walter (Peter Stimpfl, Philipp Calovi); 56:35 (3:2) (SH1) Rudi Locatin;

Hockey Como - HC Feltreghiaccio 4:1 (3:1/0:0/1:0)
Marcatori: 00:44 (1:0) (ES) Matteo Formentini (Andrea Ricca); 04:52 (1:1) (ES) Marco Da Forno (Igor Gris, Matteo Dall' Agnol); 09:27 (2:1) (ES) Matteo Formentini; 14:29 (3:1) (ES) Mattia Meneghini (Lorenzo Marcati, Gianluca Tilaro); 53:57 (4:1) (ES) Riccardo Ambrosoli (Simone Costa, Alessandro Sorarù);

Hockey Pergine Sapiens - HC Merano Pircher 1:4 (0:2/1:1/0:1)
Marcatori: 06:51 (0:1) (ES) Thomas Mitterer (Patrick Cainelli, Flavio Faggioni); 07:06 (0:2) (ES) Kristian Schwienbacher (Christian Lombardi, Jan Mair); 25:01 (1:2) (PP1) Lino De Toni (Davide Rodeghiero, Alberto Meneghini); 39:33 (1:3) (PP1) Philipp Beber (Ingemar Gruber, Christian Lombardi); 58:16 (1:4) (ES/EN) Thomas Mitterer;

 

Foto di Sarah Mitterer

Classifica - Serie B 

RK TEAM NAME TREND GP W OTW SOW T OTL SOL L GF GA GD PTS
REGULAR SEASON
1 HC Nuovo Fiemme 97   20 16 0 0 0 0 0 4 81 42 39 48
2 HC Eppan Appiano   19 15 0 0 0 1 0 3 90 34 56 46
3 SV Kaltern Caldaro rothoblaas   19 14 0 1 0 0 0 4 78 33 45 44
4 HC Merano Pircher   19 13 0 1 0 0 1 4 77 41 36 42
5 Milano Rossoblu   19 12 1 1 0 0 1 4 99 45 54 41
6 Alleghe Hockey   19 11 0 0 0 1 0 7 75 57 18 34
7 Hockey Pergine Sapiens   19 10 1 1 0 0 0 7 59 48 11 34
8 ASC Auer Ora   20 7 1 1 0 0 0 11 58 65 -7 25
9 HC Varese   20 5 0 0 0 0 2 13 40 83 -43 17
10 Hockey Como   19 5 1 0 0 0 0 13 58 90 -32 17
11 Rittner Buam B   19 3 0 1 0 1 2 12 41 63 -22 14
12 HC Chiavenna   18 3 0 0 0 0 0 15 37 107 -70 9
13 HC Feltreghiaccio   18 0 0 0 0 1 0 17 18 103 -85 1
 
 

TAG: Serie B