Serie B - il programma del 20° turno

Torna dopo una settimana il campionato di Serie B di hockey con il 20esimo turno, una giornata che promette grandissime emozioni vista la presenza di due super match. Andando con ordine la prima sfida sarà quella tra Ora e Varese, prevista per sabato alle 19.00: i padroni di casa arrivano al match dopo la sconfitta di Appiano che aveva fatto seguito alla sorprendente vittoria di Alleghe, dunque sono arrivati dei segnali di vita dai Frogs, che se vorranno provare a godersi un finale di stagione più tranquillo non possono permettersi di sbagliare questa sfida. Attenzione però perché il Varese arriva da quella che è stata senza dubbio la sorpresa dell’anno: il successo per 5 a 3 contro la capolista Fiemme, un risultato incredibile vista classifica e stagione che ha rilanciato il morale dei mastini gialloneri che vogliono continuare a sorprendere.

Sempre sabato, ma alle 20.00 ecco il primo big match di giornata: il Caldaro terzo in classifica ospita la capolista Fiemme. Entrambe le formazioni arrivano da una sconfitta e sanno che i punti in classifica in questa contesa sono pesantissimi, contando anche il fatto che i lucci hanno già fatto il loro turno di riposo e potrebbero riaprire ogni conteggio con un successo. Nell’ultimo stop del Caldaro, il 4 a 1 subito a Merano, è saltata quella che è la caratteristica fondamentale della squadra di Anderlan: una difesa impeccabile, con soli 27 gol subiti in 17 giornate. Servirà dunque riserrare le fila davanti ad Andergassen, perché sicuramente il talento in attacco non manca. La stessa cosa si può dire però anche del Fiemme, dotato di un attacco assolutamente esperto e letale, specialmente con le prime due linee infarcite di giocatori dal lungo passato in Serie A. I trentini hanno sorprendentemente perso  a Varese per 5 a 3, complice anche l’assenza del goalie Commisso, e devono dunque rialzare subito la testa. Un successo permetterebbe ai fiemmesi di andare a +7 sui diretti rivali e, seppur con un match in più, mettere una bella ipoteca in classifica.

Sabato sera alle 20.30 il Merano ospiterà il Feltre, in uno scontro che al momento sembra avere un solo padrone: le aquile bianconere infatti arrivano dal rotondo successo contro il Caldaro, e non possono permettersi di sbagliare contro un avversario sulla carta di molto inferiore. Servirà innanzitutto la massima concentrazione per chiudere il prima possibile i conti e incamerare tre punti in classifica che, viste le altre partite, potrebbero essere molto importanti. Il Feltre, con un match da recuperare, è uscito sconfitto 4 a 3 a Varese lo scorso 6 gennaio, e ha comunque fatto vedere segnali di crescita rispetto all’inizio di stagione, ma avrà davvero bisogno di un’impresa per provare a fermare gli altoatesini.

Al pari del Merano, un’altra squadra che può approfittare dei risultati altrui è il Milano, che giocherà il derby lombardo domenica alle 18.45 a Chiavenna. I padroni di casa sono all’ultimo di sei match consecutivi giocati tra le mura amiche, dove hanno comunque fatto vedere ottime cose ottenendo tre successi. Le ultime due sconfitte sono arrivate contro Fiemme e Merano ma sempre con risultati ristretti, dunque questo Chiavenna può provare a farsi valere nel computo finale, ma dovrà prima di tutto stare molto attento in difesa. Questo perché la retroguardia chiavennasca è la seconda più battuta del campionato, ma anche e soprattutto perché l’attacco del Milano fa letteralmente paura con 90 gol segnati, 10 in più rispetto all’Appiano secondo in graduatoria. La banda di coach Da Rin vuole il quarto successo consecutivo e per farlo si affiderà ai suoi bomber: oltre agli scatenati Perna e Petrov attenzione anche a Pozzi, in grande forma e alla voglia di continuare a sorprendere di Terzago.

La giornata si chiuderà domenica alle 19.00 con il secondo partitone: a Pergine infatti arriva l’Appiano, una sfida tra una delle compagini più attrezzate ed in forma del campionato e una delle tre corazzate della Serie B. Le linci sono reduci da sei successi consecutivi, sono salite al sesto posto in classifica, e soprattutto in casa riescono a mettere sotto grande pressione gli avversari, ottenendo ottimi risultati. La chiave dei successi biancorossi è un gioco molto distribuito che non offre punti di riferimento ma permette a tantissimi giocatori di andare in gol, mentre tra i pali il giovane Peiti sta crescendo di partita in partita. Non sarà dunque facile imporsi per l’Appiano, che sa però di non poter sbagliare per non vedere la classifica complicarsi. I gialloblù punteranno come sempre sui loro top-player Ebner-Roggl-Unterkofler e Peruzzo, per provare ad espugnare una pista molto complicata. La buona vittoria per 4 a 1 contro l’Ora, che ha fatto seguito al brutto 4 a 0 subito a Milano, è un segnale di rilancio cui l’Appiano vuole dare seguito in questo importante match.

Il turno di riposo in questa 20esima giornata toccherà all’Alleghe, mentre il match tra Renon B e Como si disputerà domenica 19 febbraio, visto che la Ritten Arena in questo fine settimana è occupata dalle Finali di Continental Cup.

 

Serie B - Stagione Regolare - 20° Turno - 14/15 gennaio - 20 febbraio

14 gennaio
ore 19:00 ASC AurOra Frogs - HC Mastini Varese; Arbitri: Marco Bettarini (Daniel Rigoni, Michele Slaviero);
ore 20:00 SV Kaltern/Caldaro rothoblaas - HC Nuovo Fiemme 97; Arbitri: Marco Mori (Piero Giacomozzi, Manuel Manfroi);
ore 20:30 HC Merano Junior Pircher - HC Feltreghiaccio; Arbitri: Marco Bagozza (Alessio Bedana, Antonio Piras);

15 gennaio
ore 18:45 HC Chiavenna - Hockey Milano Rossoblu; Arbitri: Fabio Lottaroli (Stefano Giovanni Terragni, Albano Lisignoli);
ore 19:00 Hockey Pergine Sapiens - HC HC Eppan/Appiano Pirates Roi Team; Arbitri: Leandro Soraperra (Alberto Plancher, Simone Soraperra);

19 febbraio
ore 17:00 Rittner Buam B - Hockey Como

Turno di riposo per l'Alleghe 

 

Classifica 
 
RK TEAM NAME TREND GP W OTW SOW T OTL SOL L GF GA GD PTS
REGULAR SEASON
1 HC Nuovo Fiemme 97   18 15 0 0 0 0 0 3 77 38 39 45
2 HC Eppan Appiano   17 14 0 0 0 0 0 3 80 29 51 42
3 SV Kaltern Caldaro rothoblaas   17 13 0 1 0 0 0 3 75 27 48 41
4 Milano Rossoblu   18 11 1 1 0 0 1 4 90 42 48 38
5 HC Merano Pircher   17 11 0 1 0 0 1 4 65 40 25 36
6 Hockey Pergine Sapiens   17 10 0 1 0 0 0 6 55 42 13 32
7 Alleghe Hockey   18 10 0 0 0 1 0 7 70 56 14 31
8 ASC Auer Ora   18 6 1 1 0 0 0 10 48 62 -14 22
9 HC Varese   18 4 0 0 0 0 2 12 36 72 -36 14
10 Hockey Como   18 4 1 0 0 0 0 13 54 89 -35 14
11 Rittner Buam B   18 3 0 1 0 1 2 11 38 59 -21 14
12 HC Chiavenna   16 3 0 0 0 0 0 13 32 90 -58 9
13 HC Feltreghiaccio   16 0 0 0 0 1 0 15 17 91 -74 1

TAG: Serie B