Serie B: martedì in pista

Sedicesima e ultima giornata per l’anno solare 2016 della Serie B di hockey su ghiaccio, che scenderà in pista nella serata di martedì 27 dicembre prima di lasciare spazio di nuovo alla Coppa Italia, prevista per il 29 e 30 dicembre prossimi. Il primo incontro in ordine temporale si disputerà alle 18 tra Pergine e Milano, ed assieme a quello di Cavalese questo è uno dei due big match di giornata. All’andata i lombardi si imposero con un 5-1 molto netto, ma le linci vorranno sfruttare al meglio il fattore casalingo per imporsi ed avvicinare in classifica in classifica proprio i diretti rivali. Pergine che arriva da 4 W in fila, compresa la Coppa, tutte però ottenute contro avversarie di classifica inferiore: servirà dunque una prova di spessore ai ragazzi di Armani per rilanciarsi. Come detto i punti in palio sono pesantissimi e, dopo lo stop di Caldaro, il Milano non vuole e non può fermarsi per continuare a tallonare la vetta della classifica: il recente innesto di Terzago sembra aver aggiunto fosforo all’attacco meneghino, visti anche i suoi 2 gol in Coppa Italia, dunque sarà verosimilmente la difesa (ancora con qualche assenza, compresa quella di Andrea Schina squalificato per 3 giornate) il reparto dove il Milano dovrà concentrarsi per giocare una bella partita e portarsi a casa i tre punti.

Alle 18.45 il Como ospita un’Ora che ormai da mesi vive momenti di grande difficoltà. I lariani dopo aver vinto a Chiavenna in Campionato si sono presi un netto 6-1 in Coppa Italia, dunque hanno l’obbligo di rialzare la testa per provare a competere in una sfida che sulla carta non sembra impossibile per loro. Questo perché i Frogs altoatesini hanno vinto solamente due delle ultime dieci partite di campionato e devono difendere la loro ottava posizione, l’ultima buona per il playoff, proprio dalle velleità dei comaschi.

Alle 19.30 sfida che sulla carta si presenta tutta a favore degli ospiti: il Caldaro secondo in classifica e imbattuto dal 1 novembre va a fare visita ad un Varese in grande difficoltà, penultimo in tabella e reduce dall’8 a 2 subito in Coppa Italia dal Milano. Dopo una fase centrale di campionato in cui avevano fatto vedere qualche buona cosa, i mastini gialloneri stanno vivendo un momento molto complicato e avrebbero bisogno come il pane di una prova di coraggio per rilanciarsi in classifica e soprattutto nel morale. Come detto la situazione del Caldaro è diametralmente opposta: i lucci hanno vinto le ultime 8 sfide di campionato e tallonano il Fiemme in classifica, dunque hanno tutto per provare ad imporsi. Da segnalare la straordinaria stagione degli ex-Renon Scelfo e Daccordo, autori rispettivamente di 27 (14+13) e 20 (13+7) punti e leader dei marcatori altoatesini. Da segnalare l’assenza dello squalificato Felderer.

Alle 19.30 altra sfida che sulla carta avrebbe poco da dire: la macchina da gol dell’Appiano ospita il Feltre fanalino di coda della classifica con 1 solo punto in tabella. I pirati gialloblù, reduci dal 5 a 2 rifilato all’Ora in Coppa Italia, vorranno chiudere la contesa già nei primi 20 minuti di gioco per garantirsi un sabato tranquillo in attesa dei risultati delle diretta avversarie. Servirà una prova ai limiti dell’impossibile al Feltre per fermare questo Appiano dunque, visto che si confrontano il miglior attacco (67 gol fatti) contro la seconda peggiore difesa (74 gol subiti).

Alle 20.30 attenzione massima sulla pista di Cavalese dove il Fiemme capolista riceve l’Alleghe, attualmente al quinto posto. Questo è il re-match dell’incontro andato in scena venerdì 23 in Coppa Italia, nel quale i fiemmesi hanno dovuto sudare sette camicie per imporsi per 5 a 4, dunque sarà lecito attendersi grandissima battaglia in pista. Attenzione massima sulle coppie Chelodi-Ciresa e Gilmozzi-Locatin, vere e proprie macchine da gol per il Fiemme, che tra i pali si affida ad un Tragust sinora autore di un’ottima stagione. Dal canto suo l’Alleghe cerca un colpaccio che varrebbe tantissimo: come detto in Coppa Italia le civette hanno messo sotto i trentini, recuperando lo svantaggio per ben 4 volte, dunque non molleranno fino al 60esimo minuto.

Ultima sfida quella delle 20.30 della Ritten Arena, che vede il Renon B ospitare il Merano in un derby altoatesino tutto da vedere. All’andata i giovani Buam impegnarono sino in fondo i quotati avversari dunque, grazie anche al rientro dei giocatori impegnati con la Nazionale Under 20, Hannes Treibenreif e soci hanno tutte le possibilità di provare il colpaccio. Da parte sua il Merano vuole dimenticare la brutta sconfitta patita a Milano nell’ultimo turno, in modo da riprendere il cammino verso le zone nobili della classifica e tallonare le dirette avversarie che saranno impegnate in due scontri diretti. Luca Ansoldi sicuro assente in quanto dovrà scontare la seconda giornata di squalifica.

A riposare sarà il Chiavenna.

Serie B - Stagione Regolare - 16° turno - Martedì 27 dicembre

ore 18:00 Hockey Pergine Sapiens - Hockey Milano Rossoblu; Arbitri: Fabio Tirelli (Andrea Carrito, Manuel Manfroi);

ore 18:45 Hockey Como - AurOra Frogs; Arbitri: Willy Vinicio Volcan (Matteo Oderda, Simone Vignolo);

ore 19:00 HC Mastini Varese - SV Kaltern/Caldaro Rothoblaas; Arbitri: Fabio Lottaroli (Stefano Giovanni Terragni, Albano Lisignoli); 

ore 20:30 HC Eppan/Appiano Pirates Roi Team - HC Feltreghiaccio; Arbitri: Michele Gastaldelli (Thomas Egger, Ivan Maiorano); 

ore 20:30 HC Nuovo Fiemme 97 - Kanguro Alleghe Hockey; Arbitri: Marco Bettarini (Daniel Rigoni, Michele Slaviero); 

ore 20:30 Rittner Buam B - HC Merano Junior Pircher; Arbitri: Simone Mischiatti (Federico Pace, Alexander Wiest); 

Classifica: 

RK TEAM NAME TREND GP W OTW SOW T OTL SOL L GF GA GD PTS
REGULAR SEASON
1 HC Nuovo Fiemme 97   14 12 0 0 0 0 0 2 57 28 29 36
2 SV Kaltern Caldaro rothoblaas   14 11 0 1 0 0 0 2 63 21 42 35
3 HC Eppan Appiano   13 11 0 0 0 0 0 2 67 22 45 33
4 Milano Rossoblu   14 8 1 1 0 0 1 3 71 34 37 29
5 Alleghe Hockey   14 9 0 0 0 0 0 5 53 35 18 27
6 HC Merano Pircher   14 8 0 1 0 0 1 4 53 35 18 27
7 Hockey Pergine Sapiens   14 7 0 1 0 0 0 6 37 36 1 23
8 ASC Auer Ora   14 5 0 1 0 0 0 8 35 46 -11 17
9 Hockey Como   14 4 1 0 0 0 0 9 45 63 -18 14
10 Rittner Buam B   14 2 0 1 0 1 2 8 29 43 -14 11
11 HC Chiavenna   14 3 0 0 0 0 0 11 30 83 -53 9
12 HC Varese   14 2 0 0 0 0 2 10 25 56 -31 8
13 HC Feltreghiaccio   13 0 0 0 0 1 0 12 11 74 -63 1

 Foto di Sarah Mitterer 


TAG: Serie B