Short Track, Arianna Fontana è nona ai Mondiali di Rotterdam

Si chiude nella top ten ma senza acuti la corsa di Arianna Fontana ai Mondiali di short track di scena a Rotterdam, in Olanda. Nell'ultima giornata della rassegna iridata, dopo la prematura eliminazione di ieri sui 500 e il 4° posto nei 1500, la campionessa valtellinese delle Fiamme Gialle Predazzo non è riuscita a riscattarsi oggi sui 1000, eliminata con il quinto tempo in semifinale dopo il pass ottenuto con la seconda piazza nei quarti. Fontana ha poi preso parte ai 3000, l'ultima distanza in programma, dove ha terminato in posizione finendo così nona nel ranking complessivo dei Mondiali.

"Purtroppo questo week-end non è girata bene e non siamo riusciti a dimostrare il nostro vero livello - il commento a fine gara dell'allenatore azzurro Kenan Gouadec -. Siamo stati davero sfortunati, anche se abbiamo provato a lottare fino alla fine: ora chiudiamo con i Campionati Italiani il prossimo week-end a Courmayeur, quindi ripartiremo con carica e fiducia per preparare la stagione olimpica. Resta il rammarico di non aver espresso a pieno qui in Olanda il nostro potenziale ma durante l'anno tutti i ragazzi hanno dimostrato in più occasioni il loro vero valore".


TAG: