Short Track, Salt Lake City: Fontana 5ª nei 1500. Bene Dotti

E' un'altra volta una buona nazionale azzurra quella vista nella notte italiana a Salt Lake City, negli Stati Uniti, per la seconda giornata di gare della seconda tappa stagionale di Coppa del Mondo. Il miglior piazzamento lo conquista Arianna Fontana, quinta nei 1500: la valtellinese prima in semifinale abbassa di un secondo il record del mondo col suo 2'15"753 (poi battuto dalla coreana Choi), quindi lotta per il podio in finale fino a che l'olandese Ter Mors, poi squalificata, la butta fuori pista. Dimenticati i problemi alla caviglia, la Freccia Bionda cercherà il colpo grosso nella gara dei 500, in programma nella terza ed ultima giornata sul ghiaccio americano. Molto bene Tommaso Dotti, vicino alla finale A sui 1500 come a Calgary e infine quarto nella finale B, undicesimo generale.

Manca la finale A la staffetta femminile formata da Arianna Fontana, Cecilia Maffei, Cynthia Mascitto ed Arianna Valcepina, terze in semifinale dietro a Cina e Canada e quindi in gara nella Finale B. Da sottolineare, tra i risultati individuali, il record italiano di Cecilia Maffei sui 1000 in 1'28'982, con la 31enne arrivata fino ai quarti di finale, mentre Lucia Peretti nei 1500 è stata eliminata solo in semifinale. Per gli altri azzurri nessun altro piazzamento di rilievo.


TAG: