Short Track, ai Mondiali Jr. staffette seconde in Finale B

Seconda giornata di gare ad Innsbruck, in Austria, per i Mondiali Junior di short track, e un'altra volta una bella Italia quella messa sul ghiaccio dall'allenatore Silvano Bertoldi. Nella durissima rassegna iridata i giovani azzurrini si sono fatti valere finendo secondi con le staffette in entrambe le finali B. Terzo in semifinale dietro Cina e Stati Uniti, il quartetto maschile formato da Pietro Sighel (S.C. Pergine), Pietro Marinelli (Bormio Ghiaccio), Lorenzo Morrone (V.G. Torino) e Mark Chong (Bormio Ghiaccio) si è poi arreso alla Francia in finale B. Medesimo percorso per le ragazze, terze in staffetta con Ilaria Cotza (V.G. Torino), Gloria Confortola (Bormio Ghiaccio), Gloria Ioratti (Piné-Pulinet) e Melissa Tunno (V.G. Torino) superate dalle atlete di Russia e Giappone, e poi terminate seconde in finale B alle spalle del Kazakistan.

Negli individuali Melissa Tunno è la migliore degli azzurri, spintasi fino ai quarti di finale dei 500 prima di venire eliminata, mentre Ioriatti e Confortola si sono dovute arrendere nelle batterie. Out anche Chong e Morrone nelle batterie dei 500 maschili.

Domani ultima giornata di gare con, in programma, le SuperFinals sui 1500 e i turni ad eliminazione fino alle finali dei 1000.


TAG: