Sky ALps HL, gara 3 dei quarti già decisiva su tutti i campi

Mercoledì è in programma la terza gara dei quarti di finale della Sky Alps Hockey League. La squadra dell'HC Egna Riwega così come le formazioni austriache dell'EHC Alge Elastic Lustenau e del FBI VEU Feldkirch sono con le spalle al muro nelle loro gare in trasferta. Anche i Lupi della Val Pusteria hanno bisogno di una vittoria ma casalinga per continuare la serie dei quarti al meglio delle cinque gare.

HDD SIJ Acroni Jesenice 2 - EHC Alge Elastic Lustenau 0
Nelle prime due gare della serie il powerplay è stata ampiamente sfruttato con la realizzazione di otto gol con l'uomo in più. Proprio in superiorità numerica è arrivata la rete, sabato scorso, del decisivo 4:3 con cui gli sloveni hanno espugnato la pista austriaca del Lustenau per portarsi sul 2:0 nella serie. Ora i Red Steelers potrebbero passare il turno di fronte al pubblico amico della Podmežakla. Gli austriaci cercheranno di ripetere la vittoria ottenuta nel Master Round a Jesenice lo scorso gennaio. Lo scorso anno nei playoff della INL i Leoni chiusero con uno "sweep" la serie di semifinale contro Jesenice. Mercoledì sera potrebbe esserci il completo riscatto degli sloveni. 
 
Rittner Buam 2 - HC Neumarkt Riwega 0
L'Egna è stato l'ultimo team a qualificarsi per i playoff ma la squadra della Bassa Atesina, pur sotto nella serie, sta dimostrando di battersi con molto ardore nella serie dei quarti contro la favorita squadra di Collalbo. Ai Buam basta una gara per arrivare alla semifinali, ma le partite fin qui disputate sono state molto combattute. Nei sei tempi giocati nelle due gare dei quarti, solo in due il Renon è riuscito a prevalere mentre gli altri periodi si sono chiusi in parità. Le Wild Goose dovranno stare molto attente a non incappare in penalità inutili visto che in due gare il Renon ha segnato cinque goal in powerplay. Uno degli artefici di questo successo (per ora) è sicuramente il capitano del Renon, Christian Borgatello, che è al momento il top-scorer dei playoff con un gol e 5 assist. Altro elemento in evidenza per la formazione di Collalbo è Alex Frei: l'attaccante ha segnato in ogni gara disputata dalla sua squadra contro l'Egna in questa stagione per un totale di 5 reti. 
 
HC Val Pusteria Lupi 0 - S.G. Cortina Hafro 2
Le prime due partite di questa serie hanno dato vita ad intense e grandi emozioni. Dopo la vittoria del Cortina in Gara 1 dei quarti al terzo overtime, Gara 2 è stata lo stesso alquanto movimentata. Il Brunico è riuscito a pareggiare il risultato una volta entrati nell'ultimo minuto di gioco al termine di una bella rimonta. Mentre tutti presagivano un altro ed estenuante overtime, il goal di Nicola Fontanive lanciava al successo gli ampezzani per il 2:0 nella serie. Ora il Val Pusteria ha un solo obiettivo: vincere davanti al pubblico del Lungo Rienza altrimenti la stagione sarà finita. Nel 2012 il Cortina riuscì a vincere tre partite di fila contro il Val Pusteria durante la stagione ed ora gli ampezzani sono molto fiduciosi vista la serie dei playoff. Riley Brace, l'autore del goal di Gara 1, guida i marcatori con tre reti all'attivo. Ci sono ulteriori squalifiche su ambo i fronti: oltre all'assenza di Maksims Sirokovs, che sconta la seconda di quattro giornate, dopo Gara 2 si aggiungono alla lista dei sospesi sia Viktor Schweitzer che Nicola Fontanive (entrambi tre giornate). I due attaccanti, in distinte azioni, hanno colpito gli avversari con una ginocchiata e pertanto sono stati squalificati.
 
Migross Supermercati Asiago Hockey 2 - FBI VEU Feldkirch 0
L'Asiago è ad una sola vittoria dalla semifinale dopo aver vinto all'overtime in trasferta. Ora la serie è sul 2:0 per gli stellati. Per gli austriaci è il momento della verità. Dopo aver perso tutti i sei precedenti incontri (2 stagione regolare, 2 master round e 2 quarti), il VEU dovrà compiere un'impresa per andare avanti. Nelle prime due gare dei quarti l'Asiago ha sfoderato la forza del gruppo portano in rete sette giocatori diversi. Inoltre l'Asiago ha segnato sette degli otto goal in parità numerica. Il Feldkirch spera in una buona partenza nel match come in Gara 1 quando all'Odegar avevano conquistato il primo periodo con il risultato di 1:0. Sul fronte dei padroni di casa coach Barrasso non ha ancora la certezza di poter contare su Colin Long, alle prese con un’influenza.

Sky Alps Hockey League, Terzo quarto di finale
08.03.2017, 18:30: HDD SIJ Acroni Jesenice - EHC Alge Elastic Lustenau
Referees: LESNIAK, STERNAT, Angerer, Holzer
Punteggio nella serie dei quarti di finale al meglio delle cinque partite: 2:0
 
08.03.2017, 20:00: Rittner Buam - HC Neumarkt Riwega
Referees: LAZZERI, WIDMANN, Bärnthaler, M. Cristeli
Punteggio nella serie dei quarti di finale al meglio delle cinque partite: 2:0
 
08.03.2017, 20:30: HC Pustertal Wolves - S.G. Cortina Hafro
Referees: BULOVEC, MOSCHEN, Ch. Cristeli, Pagon
Punteggio nella serie dei quarti di finale al meglio delle cinque partite: 0:2
 
08.03.2017, 20:30: Migross Supermercati Asiago Hockey - FBI VEU Feldkirch
Referees: RUETZ, VIRTA, Giacomozzi, Rinker
Punteggio nella serie dei quarti di finale al meglio delle cinque partite: 2:0
 
Foto di David S. Wassagruba 

TAG: Serie A