Sky Alps HL, definiti i quarti di finale playoff

I Rittner Buam, con il primo diritto di scelta, hanno selezionato l'HC Egna Riwega come avversario ai quarti. L'HC Val Pusteria, il secondo team del Master Round, ha scelto la Sportivi Ghiaccio Cortina Hafro. La Supermercati Migross Asiago Hockey ha selezionato la formazione austriaca dell'FBI VEU Feldkirch, tra i due team austriaci rimanenti. Infatti per la squadra slovena dell' HDD SIJ Acroni Jesenice non c'era altra scelta possibile che la formazione dell' AHC Alge Elastic Lustenau. 

Rittner Buam – HC Egna Riwega

La squadra di Collalbo, dopo aver vinto la stagione regolare, si è aggiudicata anche il Master Round. I Campioni d'Italia in carica hanno avuto la prima scelta assoluta ed hanno deciso di prendere il vincitore del Girone B di qualificazione ai playoff dell'HC Egna. I due team si sono già affrontati in stagione regolare ed in entrambi i match ha vinto il Renon, anche se ad Egna la vittoria dei Buam è arrivata dopo i rigori. Il Renon è la squadra che ha raccolto il maggior numero di vittorie ed ha realizzato il maggior numero di goal. Ma l'Egna ha giocato un grande girone di qualificazione ed ha trovato in Linus Lundstrom, attaccante che indossa la maglia delle Wild Goose, uno dei migliori marcatori della lega. 

HC Val Pusteria Lupi – S.G. Cortina Hafro

L'HC Val Pusteria ha conquistato il secondo posto del Master Round nell'ultima giornata della seconda fase. I Lupi pusteresi perciò hanno deciso di selezionare, come avversari dei quarti, la squadra della Sportivi Ghiaccio Cortina Hafro, vincitori del Gruppo A di qualificazione ai playoff. Il Val Pusteria ha vinto entrambe le sfide disputate nella stagione regolare. Ma il Cortina ha giocato bene nella seconda fase ed ha conquistato il suo girone di qualificazione con una giornata d'anticipo. 

Supermercati Migross Asiago Hockey – FBI VEU Feldkirch

L'Asiago ha perso a Collalbo all'overtime nell'ultima giornata della seconda fase ed è arrivato al terzo posto del Master Round. In base a questo piazzamento e come terza squadra a scegliere, la formazione veneta ha selezionato la squadra austriaca dell'FBI VEU Feldkirch. Queste due squadre si sono già incontrate quattro volte: due volte in stagione regolare e due volte nel Master Round. In tutte queste sfide c'è sempre stato un unico vincitore: l'Asiago. In questa sfida c'è anche anche un'altra interessante contesa tra i due migliori marcatori della lega: Dylan Stanley del Feldkirch contro Anthony Nigro dell'Asiago. 

HDD SIJ Acroni Jesenice – EHC Alge Elastic Lustenau

Jesenice non ha avuto altra scelta che giocare contro il Lustenau. La squadra slovena non ha la migliore esperienza contro la squadra austriaca. I Red Steelers hanno dovuto cedere tre volte su quattro di fronte ai Leoni austriaci contando stagione regolare e seconda fase. Questo sarà sicuramente un quarto di finale molto combattuto. 

Le date dei quarti di finale playoff:

I playoff dell’AHL:

Quarti di finale, Mercoledì 1° marzo

Rittner Buam - HC Egna Riwega

HC Val Pusteria Lupi - SG Cortina Hafro

Migross Supermercati Asiago Hockey - FBI VEU Feldkirch

HDD SIJ Acroni Jesenice - EHC Alge Elastic Lustenau

Le altre gare: 4 marzo, 8 marzo (eventualmente 11 marzo e 15 marzo); 

Foto di Spiller D. Wassagruba; 

 


TAG: Serie A