Sky Alps HL, il Renon torna a condurre la serie di finale

Il Renon torna al comando della serie di finale della Sky Alps Hockey League. Con una vittoria per 2:0, maturata nel terzo tempo, contro la Migross Supermercati Asiago Hockey, i "Buam" sono solo a due vittorie dal titolo. Il portiere del Renon, Patrick Killeen, ha conquistato il primo shutout della finale ed il secondo dei playoff. 

Rittner Buam – Supermercati Migross Asiago Hockey 1935 2:0 
Per questa partita l’Asiago recupera sia Josè Magnabosco che Davide Dal Sasso che si erano fatti male durante la seconda gara di finale. Il primo cambio è tutto di marca ospite che si guadagna anche una penalità che poi non riesce a sfruttare. Poi la gara si veramente intensa ed anche equilibrata. Renon più preciso e concentrato rispetto ad un Asiago che gioca con più energia. La formazione stellata poi incappa in un paio di penalità ingenue quanto inutili che costringono la squadra di coach Tom Barrasso a superare anche un 3 contro 4 su cui però la formazione asiaghese si difende bene. I due allenatori scelgono di schierare 4 linee in modo tale da non sentire la fatica con il passare dei minuti. Dopo 12 minuti Kris Kolanos scende deciso e prova un rovescio che esce di poco giusto prima che Anthony Nigro scheggi il palo esterno con un tocco sotto misura a pochi passi da Killeen. Ultimi minuti molto tattici, con pochi spazi anche se Micheal Sullivan trova un corridoio favorevole per chiamare alla presa in tuffo Killeen poco prima che arrivi la prima pausa dopo un primo periodo che termina sullo 0-0.

Secondo periodo che vede il Renon più attivo in attacco ed andare vicino al vantaggio con Dan Tudin che da posizione ravvicinata costringe Dan Sullivan ad un tuffo provvidenziale per deviare il disco diretto verso la gabbia di Cloutier nel bel mezzo di una mischia. Ci prova anche Tommaso Traversa di rovescio ma l'estremo asiaghese usa la stecca per contenere la conclusione dell'attaccante avversario. Le due squadre girano sempre a 4 blocchi, con i padroni di casa maggiormente a proprio agio in questo secondo periodo. Il Renon insiste ed è ancora Traversa a liberarsi per un tiro di prima intenzione che trova Cloutier pronto alla respinta. L'Asiago si scuote e guadagna una superiorità per un colpo di Tauferer su Kolanos, con Scandella che colpisce la traversa con una stoccata dalla media distanza. Al 29’ Alex Frei cerca di alleggerire la pressione avversaria dell'uomo in più con un'azione personale ma il suo tiro di polso termina largo.  Renon e Asiago continuano a cercare spazi in avanti, senza però impostare i cambi dal punto di vista tattico, così la gara resta piacevole, con velocità e grande concentrazioni nelle fasi più calde del periodo, con Magnabosco che prova la deviazione senza trovare la porta, mentre il solito Markus Spinell chiama Cloutier alla parata chiudendo lo specchio della gabbia sulla conclusione improvvisa da posizione centrale. Al 34' Nigro prova il tocco su assist di Kolanos ma Killeen chiude sul primo palo. Finale di tempo in cui il Renon torna a farsi pericoloso contro la difesa asiaghese che però si dimostra attenta e concentrata, così si va alla seconda pausa con il punteggio ancora fermo sullo 0-0. Terzo periodo che inizia al piccolo trotto e che ha un sussulto al quarto minuto quando prima Enrico Miglioranzi cerca l'angolino e sul contropiede di Fauster arriva un miracolo di Cloutier che con il guanto ferma e respinge il disco dell'attaccante dei "Buam". Rispetto ai primi due periodi c'è maggior equilibrio in pista, poche occasioni e molto agonismo.

Intorno al 47’ arriva il vantaggio del Renon, grazie ad un tiro di Roland Hofer che impatta benissimo dalla blu un disco mal controllato dalla difesa avversaria e concesso al terzino altoatesino che non perdona per l'1-0. Riparte però con decisione l'Asiago che va vicino alla rete con Long e ancora con Miglioranzi ma non ha fortuna e Killeen ferma tutto. Al 52' Lutz cerca la giocata da dietro porta ma il suo tiro-assist non trova nessuna deviazione verso la porta e l'azione sfuma, e Cloutier è costretto poi a fermare il contropiede di Frei che cerca un rovescio alto che impegno il goalie avversario. Finale di partita in cui l'Asiago incappa in una penalità (Conci penalizzato) che paga carissimo, perchè Hofer prende la mira, piazza il disco verso l'angolo basso dove Sprutks trova la deviazione decisiva che spiazza Cloutier per il 2-0 dei Ritten Buam. Si riprende il gioco e la panchina ospite prende due minuti per cattiva condotta e la gara viaggia dritta nelle mani di un Renon che amministra al meglio la superiorità facendo scorrere i secondi che mancano alla sirena finale che sancisce il successo dei ragazzi di Lehtonen che tornano così in vantaggio nella Serie per 2:1. Sabato Gara 4 sull'Altopiano di Asiago. Il portiere del Renon, Patrick Killeen, guadagna il sesto shutout dall’inizio della stagione. 
 
SKY Alps Hockey League, Gara 3 di FINALE (best of seven):
Mercoledì, 05.04.2017: Rittner Buam (1) – Migross Supermercati Asiago Hockey 1935 (3) 2:0 (0:0; 0:0; 2:0)
Arbitri: GAMPER, STERNAT; P. Giacomozzi, Tschrepitsch.
Goals Rittner Buam: 1:0 Hofer (47./Traversa-T.Spinell); 2:0 Sprukts (57./PP1/Hofer); 
 
Renon in vantaggio nella serie per 2:1. 
 
Sabato ad Asiago Gara 4. 
 
Foto di David S. Wassagruba
 

TAG: Serie A