Sky Alps HL, l'Asiago raggiunge il 5° posto

Festival del goal nella Sky Alps Hockey League nelle sfide di martedì sera. Sono state segnate 26 reti in 3 partite! Successi per Migross Supermercati Asiago Hockey 1935, EK Zeller Eisbären e HC Gherdeina valgardena.it. L'Asiago guadagna la quinta posizione mentre il Cortina fa solo un punto nella sconfitta casalinga all'overtime contro il Gherdeina (sesta vittoria consecutiva). Giovedì le ultime partite di Asiago e Cortina. Non solo il Master Round in palio ma anche l'ordine di qualificazione per la Final Four Scudetto di Asiago del prossimo 21 e 22 gennaio. L'ultima gara del Fedlkirch, coinvolto nella corsa al 6° posto, avverrà sabato. 
 

EK Zeller Eisbären – EHC Alge Elastic Lustenau 4:3
La squadra del Lustenau passa in vantaggio dopo un errore difensivo dei padroni di casa. Ma questo episodio segna una sveglia per gli Orsi Polari. La squadra dell' EK Zell Eisbären costruisce alcune chiare occasioni da rete e viene ricompensato dalla rete del pari di Herzog. Durante il secondo periodo i padroni di casa provano a superare il Lustenau: la squadra degli Orsi Polari sembra padrona del ghiaccio ma arriva a sorpresa la rete dei "Leoni" con Wiedmaier. Altra reazione dei padroni di casa che giocano molto più aggressivi e sono ricompensati velocemente dalle rete di Kolar. Scholz regala il primo vantaggio della serata allo Zell am See con un tiro dalla blu che vale il 3:2. Nel terzo tempo ancora partita accessa: il Lustenau firma il pareggio con WIiedmaier. Ma la decisione finale della partita arriva in powerplay: al 49' Dinhopel non fa sconti al Lustenau che perde per 4:3 in questa trasferta.

Sportivi Ghiaccio Cortina Hafro – HC Gherdeina valgardena.it 4:5 OT
Sfida molto importante per il Cortina che cerca un posto nel Master Round nella sfida contro il Gherdeina. Nel primo tempo la gara non offre molti spunti. Gli ospiti giocano in velocità mentre il Cortina non è quello visto nelle precedenti gare con partenze di grande intensità. Ma nel secondo tempo il gioco decolla e la partita diventa molto spettacolare. La squadra di casa sbaglia una netta occasione e sull’azione successiva Josef Straka segna il primo goal per gli ospiti. Ma il Cortina reagisce subito e ribalta il risultato tre minuti dopo realizzando due reti in 35 secondi. Zachary Torquato pareggia dopo 24’ minuti di gioco al termine di una grande azione di Brace ed Adami mentre Riley è velocissimo a portare i suoi in vantaggio. Il momento è favorevole ai padroni di casa che poi trovano la terza rete con Tanner Burton. Ma il Gherdeina ferma la corsa del Cortina e segna il secondo goal con Benjamin Kostner. La gara rimane molto combattuta. Poi gli ultimi sei minuti del terzo tempo sono altamente spettacolari. Le Furie pareggiano con Brendan Ellis in superiorità numerica. Poi Patrick Rizzo e Diego Iori fanno chiudere superano i portieri avversari per un 4:4 molto appassionate. All’overtime succede di tutto ma la rete di Benjamin Kostner vale la vittoria per 5:4 del Gherdeina che conquista la sesta vittoria consecutiva e complica la corsa del Cortina verso il Master Round.

HC Fassa Falcons – Migross Supermercati Asiago Hockey 1935 2:8
Il Fassa è privo di tre giocatori per questa sfida contro l’Asiago: Martin Castlunger, Cesare Sottsas e Manuel Da Tos. La squadra ospite parte molto bene e cerca subito il vantaggio che arriva in inferiorità numerica. Colin Long dopo sei minuti segna la prima rete dell’Asiago. Cinque minuti più tardi la formazione veneta raddoppia con Josè Magnabosco. Ma non è finita perché il protagonista diventa l’ultimo arrivato: il canadese Kris Kolanos realizza altri due goal prima della fine del tempo. L’Asiago dopo 20 minuti di gioco ha già in mano la partita. Nella seconda frazione il Fassa tenta la reazione che produce la sola rete di Paolo Bustreo. L’Asiago ad un minuto dalla fine del tempo segna con Giulio Scandella. Nel terzo tempo ancora Asiago molto attivo in attacco con altre tre reti: Lorenzo Casetti, Andreas Lutz e Davide Dal Sasso permettono all’Asiago di portarsi sull’8:1. L’ultima rete della serata è di Massimo Zanet. L’Asiago vince 8:2 e trova la quinta posizione anche se non può festeggiare la qualificazione al Master Round ma deve ancora aspettare l'ultima partita di giovedì.

SKY Alps Hockey League:

Tue, 17.01.2017: EK Zeller Eisbären – EHC Alge Elastic Lustenau 4:3 (1:1,2:1,1:1)
Referees: BAJT, LESNIAK; spectators: 1013
Goals EKZ:  Herzog (17. – Ober, Kragl), Kolar (37. – Scholz, Widen), Scholz (39./pp – Kolar, Rataj), Dinhopel (49./pp – Rataj, Kolar)
Goals EHC: Glanznig (13./sh – Wilfan), Wiedmaier (33. – Zorec; 42. – Winzig, Hrdina).

Tue, 17.01.2017: Sportivi Ghiaccio Cortina Hafro – HC Gherdeina valgardena.it 4:5 OT (0:0; 3:2; 1:2; 0:1)
Referees: RUETZ, SUPPER, Basso, Stefenelli; spectators: 343
Goals Cortina: 1:1 Torquato (24./Brace-Adami); 2:1 Brace (24./Ciccarello-Adami); 3:1 Adami (27./Brace-Torquato); 4:3 Rizzo (56./Brighenti Moretti – Torquato);
Goals Gherdeina: 0:1 Straka (21./B.Kostner-G.Vinatzer); 3:2 B.Kostner (29./Straka-G.Vinazter); 3:3 Ellis (54./pp1/Straka-Demetz); 4:4 Demetz (57./A.Vinatzer); 4:5 B.Kostner (65./Eastman);

Tue, 17.01.2017: HC Fassa Falcons – Migross Supermercati Asiago Hockey 1935 2:8 (0:4; 1:1; 1:3)
Referees: BENVEGNU, FERRINI, Bartl, Höller; spectators: 256
Goals Fassa: 1:4 Bustreo (25./Walker); 2:8 Zanet (59./ Di Diomete -Kustatscher);
Goals Asiago: 0:1 Long (6./SH1); 0:2 Magnabosco (11./Conci-Cloutier); 0:3 Kolanos (15./Long-Scandella); 0:4 Kolanos (17./Lutz-Nigro); 1:5 Scandella (39./Kolanos); 1:6 Casetti (41./Nigro-Lutz); 1:7 Lutz (43./pp2/Magnabosco-M.Sullivan); 1:8 Dal Sasso (47./Pace-Xamin); 

Standings:
1) RIT 77 (30)
2) PUS 74 (29)
3) JES 57 (28) 
4) EHC 56 (30) 
5) ASH 53 (29)
6) VEU 52 (29) 
7) SGC 50 (29)
8) RBJ 38 (30) 
9) EKZ 38 (29)
10) HCN 36 (29)
11) WSW 36 (29) 
12) GHE 36 (30)
13) KEC 29 (28) 
14) FAS 25 (29) 
15) ECB 24 (28)
16) KA2 15 (28)

TAG: Serie A