Sky Alps HL, l'Egna vince e si avvicina ai playoff

Mercoledì sera le Wild Goose vincono in trasferta a Kitzbühel in una partita dalle molte reti (5:4), valevole per il Girone B di Qualificazione ai playoff. Con questa vittoria la squadra della Bassa Atesina consolida il primo posto nel Girone B e si avvicina sempre di più ai playoff. La squadra dell'Egna ha segnato tre goal in powerplay. In evidenza il Top Scorer Linus Lundstrom con tre reti.

L'HC Egna Riwega è stato l'ultimo ospite a Kitzbühel per la stagione 2016/17. La formazione tirolese ha preso subito tre penalità ed è stato punito dagli avversari: Ondrej Nedved e Linus Lundstrom segnano intorno al 7' di gioco a distanza di 31 secondi l'uno dall'altro ed entrambi in doppio powerplay. Per l'attaccante svedese Lundstrom questo era il 25esimo goal che è valso anche il 50esimo punto nella Sky Alps Hockey League. Ma le Aquile di casa non si arrendono di fronte ai 516 spettatori e dimezzano lo svantaggio con Christoph Echtler prima della fine del 1° periodo. Ma anche nel secondo tempo la formazione altoatesina dimostra che i suoi special-team sono in grande serata.  Linus Lundstrom firma il 3:1 sempre con l'uomo in più. Ma la formazione di casa non si da per vinta e dopo 168 secondi accorcia nuovamente le distanze (2:3) con Mike Hummer. La formazione austriaca a dire il vero impegna severamente la difesa avversaria nel secondo tempo dove un pronto Daniel Morandell ferma ben 16 tiri.Nel terzo periodo ancora una partenza perfetta dell'Egna che allunga nel punteggio con Jakub Muzik dopo 134 secondi di gioco (4:2). Ma la squadra italiana non può ancora cantare vittoria perché i padroni di casa vogliono onorare fino in fondo la loro ultima gara casalinga. Le Wild Goose incappano in due penalità ed Oskar Batna realizza in doppia superiorità con gli austriaci che si portano nuovamente sotto (3:4). La compagine di casa si galvanizza e trova il pareggio a quattro minuti dal termine ancora con Batna, Ma passano appena 31 secondi ed è nuovamente decisivo Linus Lundstrom che realizza la sua 27esima rete in campionato ed il definitivo 5:4 a favore della formazione italiana che ora si trova in pole position per agguantare all'ultima giornata della seconda fase gli agognati playoff nella sfida casalinga contro il Vipiteno.
 
SKY Alps Hockey League, Qualification Round B:
Wed, 22.02.2017: EC „Die Adler“ Stadtwerke Kitzbühel – HC Neumarkt Riwega 4:5 (1:2,1:1,2:2)
Referees: GAMPER/WIDMANN; spectators: 516
Goals KEC: Echtler (15. – Lenes, Batna), Hummer (28. – Lenes, Hörtnagl), Batna (54./pp2 – Lenes, Echtler; 57. – Lenes, Brunner)
Goals HCN: Nedved (7./pp2 – Willeit, Gaspar), Lundstrom (7./pp2 – Gaspar, Willeit; 26./pp – Peiti, Gaspar; 57. – Peiti, Gaspar), Muzik (43. – Zerbetto, M. Sullmann)
 
Master Round
1. Rittner Buam 21 punti (8 partite)
2. HC Val Pusteria Lupi 18 punti (8 partite)
3. Migross Supermercati Asiago Hockey 17 punti (8 partite)
4. HDD SIJ Acroni Jesenice 17 punti (8 partite)
5. EHC Alge Elastic Lustenau 9 punti (9 partite)
6. VEU FBI Feldkirch 6 punti (9 partite)
 
Qualification Round A
1. SG Cortina Hafro 20 punti (6 partite)
2. Red Bull Hockey Juniors 15 punti (6 partite)
3. HC Gherdeina valgardena.it 14 punti (6 partite)
4. HC Fassa Falcons 7 punti (7 partite)
5. EC Bregenzerwald 3 punti (7 partite)
 
Qualification Round B
1. HC Egna Riwega 21 punti (7 partite)
2. SSI Broncos Vipiteno Weihenstephan 17 punti (6 partite)
3. EK Zeller Eisbären 16 punti (6 partite)
4. EC ‚Die Adler‘ Stadtwerke Kitzbühel 6 punti (7 partite)
5. EC KAC II 1 punto (8 partite)

TAG: Serie A