Speed Skating, l’Italia ai Mondiali Allround di Berlino

Al via oggi a Berlino, in Germania, i Mondiali Allround di pattinaggio di velocità, la manifestazione iridata che nelle giornate di domani 5 e domenica 6 marzo vedrà competere i più grandi atleti di questa disciplina.

L’Italia, guidata dal c.t. Maurizio Marchetto, arriva ad uno degli ultimi appuntamenti della stagione in corso con un team di 4 elementi: Francesca Lollobrigida (A.s.d. Centro Sportivo Aeronautica Militare), Andrea Giovannini (Gruppo Sciatori Fiamme Gialle) Nicola Tumolero (G.s. Fiamme Oro Moena) e Michele Malfatti (A.s.d. Sporting Club Pergine).

Le maggiori speranze per la squadra italiana sono riposte in Andrea Giovannini, intenzionato a guadagnarsi la finale sui 10.000, mentre nel femminile Francesca Lollobrigida è chiamata a ben figurare e ad onorare la competizione, con Tumolero e Malfatti al loro esordio assoluto ai Mondiali Allround.

"Siamo già molto soddisfatti per aver portato quattro atleti ai Mondiali, un risultato importante e per nulla scontato - spiega il c.t. Marchetto -. Di certo sarà una competizione durissima con una concorrenza di altissimo livello: Giovannini pur con queste difficoltà può puntare alla finale dei 10.000, soprattutto se riuscirà ad offrire un'ottima prestazione sui 5000 ed una buona sui 500. Tumolero e Malfatti sono invece all'esordio e non è giusto caricaricarli di eccessive responsabilità: Nicola è da mesi in costante miglioramento e mi aspetto faccia una gara onorevole, mentre per Michele questo Mondiale rappresenta il giusto compimento di un lavoro enorme, perché quasi nessuno avrebbe sperato di vederlo al via in Germania. Per Francesca Lollobrigida entrare in finale sarà dura perchè paga un po' sulle distanze veloci: agli Europei ce l'ha fatta, qua le difficoltà aumentano".


TAG: